Maltrattamento, 4 suore picchiavano bambini direttamente sui genitali (con video)

4.7
(22)

Ed ecco un’altro caso di maltrattamento aggravato in una scuola dell’infanzia.

Stavolta ad essere sotto accusa sono quattro suore di un istituto a San Marcellino nella provincia di Caserta.

Si è potuto risalire al fatto grazie  alle denunce di alcuni genitori di cinque bambini tra i 3 e i 5 anni .

Le indagate sono  4 suore di 34, 47, 54 e 76 anni, responsabili della gestione e delle attività didattiche di una scuola paritaria dell’infanzia.

Le suore sono due filippine, una indonesiana e la madre superiora, quest’ultima di nazionalità italiana.

La superiora, secondo quanto riferiscono i carabinieri, non ha partecipato ai maltrattamenti ma non li avrebbe neanche impediti.

maltrattamento da parte delle suore

Gip del Tribunale

Al momento per ordine del Gip del Tribunale di Napoli Nord le suore sono state sospese dall’insegnamento per dodici mesi.

I piccoli avevano manifestato disagio e cambiamenti di umore, facilmente riconducibili a ciò che subivano a scuola.

Come è normale procedura grazie all’istallazione di telecamere nascoste, sono stati documentati diversi episodi di maltrattamenti ai danni dei bambini: schiaffi, strattoni, capelli tirati, fino alla reclusione in una stanza buia se non si affrettavano a mangiare.

Dalle testimonianze dei bambini si pensa che venivano picchiati direttamente sui genitali.

guarda il video:

YouTube video

web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 4.7 / 5. Conteggio voti: 22

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x