La catena produttiva che si nasconde dietro la produzione di banane

La catena produttiva che si nasconde dietro la produzione di banane

0
(0)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Banane ? Cosa si nasconde dietro la catena produttiva di questo frutto?

produzione banane

produzione banane

La descrive chiaramente Slow Food.  La coltivazione di questo frutto è risaputo che si concentra principalmente in Ecuador, in vaste zone che occupano migliaia ettari di terreno.

Dovete sapere che tali terreni vengono irrorati ciclicamente con dosi massicce di pesticidi, fungicidi e fertilizzanti chimici.

In questi campi lavorano i soliti coltivatori sottopagati e sfruttati sottoposti a condizioni di lavoro poco dignotose.

produzione banane

produzione banane

I caschi vengono raccolti ancora acerbi, vengono caricati su navi frigorifero per essere stoccate in celle di maturazione.

La buccia grazie all’uso di etilene passa dal verde al tipico colore giallo acceso.

Logicamente si tratta di maturazione artificiale.

Il mercato globale sta trasformando l’agricoltura in un’industria, dimenticandosi del delicato equilibrio tra uomo e natura e ignorando completamente il valore fondamentale della biodiversità che va degradandosi man mano che passa il tempo.

Per capire meglio quello che succede in una coltivazione di tale frutto guarda questo video:

Cosa si nasconde dietro la produzione di #banane

Geplaatst door BorderlineZ op Maandag 24 september 2018

web site: BorderlineZ

Visualizza Bestseller in Prodotti Handmade Visualizza Bestseller in Software Visualizza Bestseller in Abbigliamento Supporta BorderlineZ (donazione libera)

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

Esistono due possibilità: o siamo soli nell’universo o non lo siamo. Entrambe sono ugualmente terrificanti. (Arthur Charles Clarke)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share