Le 8 malformazioni umane più scioccanti della storia

5
(2)

E’ molto raro, ma alcune volte la genetica fa veramente brutti scherzi, infatti si verificano alcune anomalie per nulla indifferenti. Tali anomalie possono portare alle persone malformazioni e problemi fisici molto rilevanti.

Scavando nei meandri del web abbiamo trovato documentazione riguardanti alcuni casi di malformazione umane che sono rimaste scritte ed incise nella storia.

Web Hosting

Di seguito 8 dei casi più sconvolgenti di sempre che provengono dal passato e non solo.

I casi del passato sono tutti storicamente validi.

Ecco la Top Ten partendo dal numero 8

8. Ella Harper

Ella Harper

Ella Harper

Nel 1886 lavorava esibendosi in un circo americano una donna di nome Ella Harper, conosciuta come ‘La Donna cammello’.

Ai nostri tempi a causa del suo modo di camminare quasi sicuramente sarebbe stata chiamata Regan (la bambina interprete del film horror l’Esorcista).

Nata con una grave patologia il Genum Recurvato Congenito, tale patologi rende le sue ginocchia girate al contrario cioè dalla parte sbagliata, motivo per cui la ragazza  camminava a quattro zampe.

Ella prese la sua situazione con filosofia si esibì in quel circo per un periodo con l’obiettivo di mettere da parte dei risparmi per poter studiare.

7. Fanny Mills, la ragazza con i piedi più grandi del mondo

Fanny Mills

Fanny Mills

Questa è una delle storie più tristi.  Fannie Mills infatti fu definita la ragazza con i piedi più grossi del mondo, vissuta nella seconda metà dell’Ottocento e ribattezzata Big Foot.

Fannie era affetta della malattia di Milroy, che rende piedi e gambe di dimensioni enormi.

Suo padre era disperato e a quanto pare promise a chi l’avesse sposata ricchezze enormi.

Alla fine,la ragazza trovò marito ma purtroppo morì all’età di soli 39 anni, dopo aver dato alla luce un bambino, morto anche lui.

6. Gli uomini con… le corna (vere e non fatte dalle mogli)

corna cutanee

corna cutanee

Le corna cutanee fin dal passato hanno  sempre suscitato timore nelle persone.

Come sappiamo tutti il diavolo è stato sempre rappresentato con le corna, e per questo motivo se avveniva la rarissima fatalità che ad una persona spuntasse un corno veniva immediatamente considerata come diabolica.

La medicina moderna, per fortuna, è riuscita a spiegare questa rarissima eventualità e a dimostrare che non si tratta affatto di una manifestazione del diavolo, ma bensì di qualcosa di peggiore ossia una forma tumorale.

Sembra infatti che si tratti di un inusuale tumore cheratinico della pelle, che si manifesta con la crescita di un vero e proprio corno.

5. Aniridia: assenza dell’iride

Aniridia

Aniridia

Oggi nei film horror spesso vediamo rappresentare gli esseri diabolici  con un’unica pallina nera che unisce pupilla e iride.

Nel passato non c’è quindi da stupirsi se queste persone fossero spesso altamente discriminate.

Anche in questo caso, il contributo della scienza ci spiegato che non è affatto un sintomo della presenza del diavolo, bensì di una malattia ereditaria.

Si chiama aniridia, e in campo oculistico indica l’assenza congenita dell’iride, che può causare numerosi problemi, tra cui la fotofobia e l’abbagliamento.

Chi è affetto da questo tipo di malattia è costretto a portare occhiali scuri per smorzare l’effetto della luce solare.

4. Joseph Merrick, l’uomo chiamato Elephant Man

Joseph Merrick

Joseph Merrick

Vita infelice quella di Joseph Merrick, vissuto in Inghilterra nella seconda metà dell’Ottocento. Lo soprannominarono ‘L’uomo elefante’ a causa della sua terribile malattia.

Il suo corpo era totalmente deformato tranne i genitali e il braccio sinistro.

Si dice che l’uomo non ricevette mai affetto, né dalla sua famiglia né dalle persone che incontrò durante l’arco della sua vita, fu considerato solo un fenomeno da baraccone buono solo ad esibirsi.

3. Il bambino a due teste del Bengala

bambino a due teste del Bengala

bambino a due teste del Bengala

Nacque in un villaggio del Bengala nel 1783. L’ostetrica spaventata lo gettò nel fuoco ma il bimbo venne salvato.

Riportò gravissime ustioni ad un occhio e un orecchio della testa superiore.

La sua famiglia era poverissima e decise di approfittare del ‘doppio-cranio’ del bambino esponendolo per le strade di Calcutta, e la sua fama divenne tale che venne richiesto nelle case dei nobili inglesi.

La sua malformazione era rarissima: difatti la probabilità che due gemelli siamesi (uno dei quali abbia solo il cranio sviluppato) siano uniti per la testa è una ogni 2,5 miliardi di neonati.

2. Stephan Bibrowski, l’uomo leone

Stephan Bibrowski

Stephan Bibrowski

Noto come uomo leone.

Polacco nato nel 1890, tristemente affetto di ipertricosi: il suo corpo era interamente ricoperto da uno spesso strato di peluria.

Anche lui a causa dell’ignoranza di quei tempi era considerato come il figlio del diavolo. La madre lo abbandonò, donandolo ad un uomo di spettacolo, che lo portò in America e lo fece esibire con una compagnia di circo.

In età adulta l’uomo decise di sfruttare la sua sfortuna per sopravvivere, e per questo motivo si esibì in Germania al Museo delle Cere e all’Oktoberfest. Morì nel 1932.

1. Myrtle Corbin, la ragazza con 4 gambe

Myrtle Corbin

Myrtle Corbin

Vissuta in epoca vittoriana Myrtle Corbin aveva due gambe in più ‘interne’ che pur avendo  libertà di movimento erano troppo deboli per reggere il suo peso durante la camminata.

Si dice che avesse anche due apparati riproduttori, e che nonostante questo grave handicap abbia sposato un dottore all’età di 19 anni, al quale diede 5 figli, 3 nati da una vagina e 2 dall’altra.

le immagini di questo articolo sono state prese dal web

Guarda la versione video

YouTube video

web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share