Anunnaki e l’antica città di Tellinger

Anunnaki

Anunnaki e l’antica città di Tellinger

5
(2)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Gli antichi Anunnaki hanno veramente visitato la Terra centinaia di migliaia di anni fa? Se lo hanno fatto, dove sono le prove che dimostrano ciò?

Anunnaki

Anunnaki

Anunnaki

Secondo molti autori, la prova dell’esistenza degli antichi Anunnaki può essere trovata in varie parti del mondo, in questo articolo però ci limiteremo a dare solo un’occhiata ad una città antica di 200.000 anni, scoperta in Africa.

E’ risaputo che milioni di persone in tutto il mondo credono fermamente che centinaia di migliaia di anni fa, esseri provenienti da un’altro mondo vivevano sulla Terra, gli Anunnaki, cioè “coloro che scesero dal cielo”.

Presumibilmente, secondo alcuni autori, gli antichi Anunnaki erano (o sono) civiltà “aliene” estremamente avanzate provenienti da un pianeta elusivo nel nostro sistema solare.

loading...

Questi misteriosi esseri vennero sulla Terra oltre 400.000 anni fa e diedero il via alla civiltà umana. Ma dove sono le prove? Potrebbero essere solo invenzioni mitologiche?

Un salto nel passato

È interessante notare che guardando indietro nel passato e considerando le innumerevoli scoperte che sono state fatte negli ultimi decenni, per certi versi, la storia così come la conosciamo rivela qualche perplessità.

Infatti, sono state fatte innumerevoli scoperte archeologiche e storiche che contraddicono e sfidano fermamente gli studiosi e le loro opinioni sulle origini della storia umana.

Molti credono che questi antichi esseri esistessero sulla Terra, mentre altri sono fermamente convinti che gli Anunnaki non siano altro che creature mitologiche, risultato dell’immaginazione dell’uomo antico.

Per capire bene chi erano gli antichi Anunnaki ed avere una buona visione sulla faccenda, bisognerebbe leggere i libri scritti dal noto scrittore Zecharia Sitchin.

Zecharia Sitchin.

Zecharia Sitchin.

Nel 1976, Sitchin pubblicò le sue traduzioni personali dei testi sumeri in una serie di libri intitolati “The Earth Chronicles”. Secondo Sitchin, le tavolette di argilla descrivono una razza aliena conosciuta come gli Anunnaki, che venne sulla Terra per estrarre oro.

Secondo Sitchin  la terra fu visitata in passato da altri esseri viventi, perché il loro pianeta natale stava morendo, e per sopravvivere aveva bisogno di oro (in senso tecnologico).

Dove possono essere le prove del loro passaggio?

Un’antica città scoperta in Africa, situata a circa 150 km a ovest del porto di Maputo, potrebbe essere il segnale che nel passato esisteva una civiltà un pò troppo evoluta rispetto al periodo in questione.

La scoperta è da attribuirsi al ricercatore e autore Michael Tellinger, che ha trovato i resti di una vasta metropoli che misura, secondo i primi rilievi, 1.500 chilometri quadrati.

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa fig. 1

Questa antica metropoli è, secondo molti, parte di un complesso ancora più grande che comprendeva a sua volta un’area ancora più grande di 10.000 chilometri quadrati, ma il dettaglio più affascinante è la sua età: si ritiene che abbia tra 160.000 e 200.000 anni.


Curiosamente, vicino a queste antiche metropoli, la presenza di antiche miniere d’oro indica la presenza di una civiltà avanzata che è stata in grado di estrarre l’oro, nel 200.000 aC, per scopi non noti.

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa fig. 2

Tellinger spiegò che tutto ciò era notevolmente interessante e curioso, per un semplice fatto. Una civiltà “perduta” prosperò in quella regione, capace di estrarre enormi quantità d’oro in diverse miniere,  quando invece, secondo molti studiosi a quell’epoca l’uomo non era capace di portare ed intraprendere progetti così “sofisticati”.

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa, fig. 3

antiche rovine ritrovate da Tellinger in Africa, fig. 3

Ma poniamoci una domanda … chi aveva bisogno di oro nel 200.000 aC? L’oro era usato semplicemente per il commercio e la fabbricazione di sculture come era consuetudine nelle altre civiltà? O è possibile come sostiene l’Ancient Astronaut Theory  che l’oro fosse usato per scopi tecnologici?

Anunnaki secondo Sitchin

È interessante notare che circa 250.000 anni fa, secondo Sitchin, gli antichi Anunnaki fondevano i loro geni alieni con quello dell’ Homo Erectus per creare la specie conosciuta come Homo Sapiens, ottenendo come risultato una specie ibrida.

Tuttavia, gli umani essendo una specie ibrida non potevano procreare, dal momento che la richiesta di esseri umani come operai diventava maggiore, gli antichi Anunnaki ancora una volta manipolarono l’umanità antica in modo che potessero riprodursi da soli.

Cronologia storica del nostro pianeta basata su The Cosmic Code, Il sesto libro di The Earth Chronicles di Zecharia Sitchin

The cosmic code

The cosmic code

Eventi prima del diluvio

450.000 anni fa, Nibiru, un pianeta distante dal nostro sistema solare deve affrontare una lenta estinzione a causa dell’atmosfera. Il sovrano Alalu fugge in un’astronave e trova rifugio sulla Terra. Scopre che la Terra ha l’oro che può essere usato per proteggere l’atmosfera di Nibiru.

445,000 gli Anunnaki sulla Terra creano una stazione  per estrarre l’oro dalle acque del Golfo Persico. Il clima della Terra si addolcisce. Altri Anunnaki arrivano sul nostro pianeta, tra cui la sorellastra di Enki.

416.000 La produzione d’oro comincia a scarseggiare, si decide di ottenere l’oro estraendolo nell’Africa meridionale.

400.000 Esistono già molti insediamenti funzionali in Mesopotamia meridionale, i minerali arrivano dalle navi dall’Africa, il metallo raffinato viene trasferito su astronavi che arrivano periodicamente da Nibiru.

300.000 Gli Anunnaki che lavorano nelle miniere d’oro si ammutinano. Enki e Ninhursag creano dei lavoratori primitivi attraverso la manipolazione genetica della scimmia. Nasce l’Homo Sapiens e inizia a moltiplicarsi.

200.000 La vita sulla Terra regredisce durante un nuovo periodo glaciale.

100.000 Il clima si scalda di nuovo. Gli Anunnaki sposano le figlie dell’Uomo.

75.000 Inizia una nuova era glaciale. L’uomo di Cro-Magnon sopravvive.

13.000 Il passaggio di Nibiru nella vicinanza della Terra scatenerà un’immensa ondata di marea (il diluvio universale della Bibbia?)

Rimane un grande enigma quello degli Anunnaki, sono realmente esititi? Sono intervenuti in qualche modo con l’evoluzione della specie umana? Tutto ciò ancora è un mistero …


web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 2

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share