The Alien Autopsy, un falso d’autore firmato Ray Santilli

autopia alieno

The Alien Autopsy, un falso d’autore firmato Ray Santilli

0
(0)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO

Il famoso video riguardo la presunta autopsia dell’alieno caduto a Roswell, per anni è stato considerato la prova inconfutabile che a schiantarsi nel 1947 nel New Mexico, fosse stata un’astronave extraterrestre, con a bordo alcune creature umanoidi che oggi vengono chiamate Grigi.

autopia alieno di Ray Santilli

autopia dell’alieno di Roswell ad opera del produttore cinematografico Ray Santilli

Il falso video dell’autopsia sull’alieno di Roswell.

Oggi sappiamo benissimo, che quel famoso video ( The Alien Autopsy ), che ha attirato verso di se la comunità mondiale, era solo un fake ben architettato, il corpo dissezionato dell’alieno Grigio era solo un pupazzo, i medici attori improvvisati.

Nota: secondo alcuni teorici, i Grigi non sono di origine aliena, ma piuttosto umanoidi creati in laboratorio sulla terra tramite esperimenti che riguardano le modifiche genetiche sul DNA umano. Esperimenti di questo tipo vengono tenuti segreti perchè infrangono letica morale e quella scientifica.

Il filmato di circa 17 minuti, girato in bianco e nero, fu spacciato come materiale originale rubato da un’archivio militare da un ex cameraman dello stesso esercito.

In realtà il filmato fu girato in una casa privata nei pressi di Londra nel 1995. Fu venduto a caro prezzo come reperto eccezionale ai giornali e tv di ben 33 diverse nazioni, inclusa l’Italia.

Chi realizzò il cortometraggio

La produzione cinematografica di The Alien Autopsy fu ad opera di Ray Santilli (Londra, 30 settembre 1960) musicista e produttore cinematografico britannico. Santilli era il figlio di un italiano emigrato in Gran Bretagna dopo la seconda guerra mondiale, a 18 anni abbandonò la scuola, per aderire come chitarrista, ad un gruppo pop. Nel 1978 comincia ad occuparsi di management degli artisti.

Ray Santilli

Ray Santilli

La regia è da attribuirsi  a Spyros Melaris. Spyros spiegò nel dettaglio tutti i retroscena della vicenda al quotidiano britannico:

“… non è stata un’impresa semplice, il film doveva essere corretto da tutti i punti di vista, i personaggi, i costumi, ogni particolare … Per me, ‘The Alien Autopsy’ è stata una sfida … volevo creare la più grande illusione mai realizzata su un palcoscenico globale. Non l’ho mai considerato altro che questo …  Il film ha vissuto di vita propria e Santilli ha fatto un gran lavoro in questo … Mi dispiace se ha provocato confusione e smarrimento, io faccio parte del mondo dello spettacolo e ho voluto solo fare intrattenimento”.

Come fu costruito l’alieno Grigio

Nelle varie interviste ci sono anche i dettagli su come fu cotruito l’alieno grigio. Il budget a disposizione era di 30 mila sterline ( circa 35 mila euro ). Melaris chiese aiuto ad uno scultore che aveva studiato alla Royal Academy, John Humphreys, che ha realizzò il Grigio.

Il corpo fu ricoperto di lattice e riempito di comuni interiora animali comprate dal macellaio.

Retroscena tra Ray Santilli e Melaris Spyros

Ad opera finita Spyros sottoscrisse un accordo di segretezza con Santilli che prevedeva un compenso di 10 mila sterline, diviso con il suo staff, non ottenne un solo centesimo dai diritti sul film, grazie al quale il produttore cinematografico, Santilli ha invece guadagnato molti milioni.

Ray Santilli, messo alle strette, confessò la bufala solo nel 2005, anche se insistette nel dire di essersi ispirato ad un vero filmato che si è limitato a ricreare.

Anche Spyros è certo che a Roswell sia accaduto qualcosa di strano:

“Sono scettico, non è facile convincermi. Ma una trentina di persone con le quali ho parlato laggiù, gente in gamba, medici, conferenzieri, persone di tutti i tipi mi hanno detto di aver visto qualcosa. E io ci credo. È davvero successo qualcosa”.

Guarda il video completo:


potrebbe anche interessarti:

L’incidente di Roswell

web site: BorderlineZ

[ratings]

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Share