No Vax

Youtube toglie la monetizzazione ai canali NO VAX

5
(1)

Youtube toglie la monetizzazione ai canali no-vax, ha spiegato che tali contenuti non sono in linea con le policy societarie che vietano di trarre profitto da video con materiale “pericoloso e dannoso”.

No Vax

No Vax

Dopo un’ inchiesta di BuzzFeed News che denunciava la presenza di moltissimi video e interi canali dedicati all’antivaccinismo, molti inserzionisti hanno richiesto di eliminare le loro pubblicità proprio da quei contenuti, sopratutto da Youtube.

Web Hosting

La piattaforma video infatti, ha comunicato di aver demonetizzato i canali no-vax togliendo loro quei guadagni che l’autore del canale percepisce ad ogni click da parte dell’utente sul relativo spot pubblicitario caricato nel video.

Un portavoce di Youtube ha dichiarato a BuzzFeed News:

“Abbiamo norme rigorose che regolano i video in cui vengono pubblicati gli annunci e i video che promuovono contenuti anti-vaccinazione. Per noi sono una violazione delle norme della piattaforma. Se troviamo un video che le viola, adotteremo immediatamente provvedimenti e rimuoveremo gli annunci.”

Oltre a questo, Youtube ha inizato ad inserire degli “information panel” sotto ai video che parlano di vaccini, con estratti da Wikipedia.

Gli estratti spiegano il tutto con estrema precisione senza fare potenziale disinformazione riguardo la tematica dei vaccini stessi.

Al momento tale pratica è stata applicata solo negli Stati Uniti.

web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share

Leave a Reply

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share