Google AMP

Google si evolve, inserisce banner AMP su pagine non AMP

Google si evolve, inserisce banner AMP su pagine non AMP incrementandole di ben 11 volte rispetto al 2018. Il risultato è una velocità 4 volte maggiore.

Google AMP

Google AMP

Dagli ultimi dati la tecnologia Google AMP (Accelerated Mobile Pages) è sempre più diffusa infatti pare che stia avendo un notevole successo anche all’interno delle pagine che non sono AMP, specialmente quando si parla dell’applicazione di ADS (annunci pubblicitari).

La notizia è stata presa in considerazione in quanto il colosso Google ha reso noto di aver cominciato a utilizzare degli ADS realizzati con codice AMPHTML in sostituzione di quelli tradizionali in HTML5.

Dai dati raccolti nel mese di gennaio, circa il 12% delle pubblicità di Google sono sviluppate con l’emergente tecnologia AMP. Considerando che lo scorso anno ammontavano a circa l’1% si è constatato che la crescita è ben di 11 volte maggiore su base annua.

Google ha scelto di utilizzare i suoi ads AMP anche sulle pagine non AMP, dal momento che ritiene molto più performante questo tipo di tecnologia in grado di velocizzare il caricamento degli annunci e di conseguenza delle pagine in cui sono presenti.

Cos’è un AMP

AMP (Accelerated Mobile Page) è un progetto lanciato da Google per favorire la velocità di caricamento delle pagine da mobile. Tale progetto è orientato in particolare modo ai siti di news e ai blog.

Al momento non è molto adatto a tutti quei siti come ad esempio le  E-commerce, infatti in questo caso l’esperienza utente (con acquisti, carrello, banner, sconto…) necessita di implementazioni difficilmente eseguibili con il codice AMP stesso.

La velocità di risposta e di caricamento delle pagine informative (news e blog) è alla base dello sviluppo di questo progetto. David Besbris, direttore degli ingegneri di Google ha infatti detto, durante la conferenza di presentazione, che:

“Ogni volta che un articolo ci mette troppo tempo per raggiungere un lettore, quel lettore è perso”.

Particolarità e velocità di AMP

AMP in pratica, priva l’esperienza utente di tutti i javascript tipici delle animazioni e di tutte quelle cose ‘inutili’ presenti su una pagina, restituendo la stessa pagina pulita, essenziale e senza fronzoli.

Il risultato è che le pagine utilizzano fino a 10 volte in meno dati e si caricano 4 volte più veloci.

web site: BorderlineZ

0 0 voti
Vota l'articolo

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. Chip Neuralink impiantato sul cervello umano. Elon Musk: "sarà fatto nei prossimi sei mesi"
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 days ago By BorderlineZ Official Channel
  2. Vita extraterrestre - BorderlineZ
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 days ago By BorderlineZ Official Channel
  3. UFO - Lista dettagliata di avvistamenti e abduction dall'antichita fino al XX sec. (Parte 1)
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 5 days ago By BorderlineZ Official Channel
  4. Strane morti di UFOLOGI famosi - BorderlineZ
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 8 days ago By BorderlineZ Official Channel
  5. lo strano caso delle pecore che girano in cerchio da giorni
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 12 days ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox