I 10 punti del Movimento 5 Stelle per le elezioni europee del 26 maggio

Presentazione programma M5S

I 10 punti del Movimento 5 Stelle per le elezioni europee del 26 maggio

0
(0)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Dopo la conclusione delle votazioni per i candidati e le capolista per le elezioni europee, il MoVimento 5 Stelle presenta il programma per le elezioni europee del 26 maggio.

Presentazione programma M5S

Presentazione programma M5S

fonte: IL BLOG DELLE STELLE

Queste elezioni saranno decisive poiché è necessario continuare il lavoro che abbiamo iniziato in Italia e portarlo anche in Europa.

In queste ultime settimane vi abbiamo presentato, sul blog, una serie di approfondimenti sul programma del MoVimento per le elezioni europee:

loading...
  • vi abbiamo illustrato le misure per le famiglie e il sostegno al ceto medio, con la nostra proposta di introdurre un salario minimo europeo
  • l’ambiente e la green economy continuano ad occupare un posto centrale nel nostro programma, a conferma che il MoVimento 5 Stelle è la prima forza politica italiana in Europa a sostegno delle politiche ambientali
  • vogliamo introdurre la redistribuzione obbligatoria dei migranti, perché il fenomeno migratorio deve essere affrontato a livello europeo
  • la difesa del Made In Italy, delle nostre eccellenze e la lotta alla contraffazione erano e restano battaglie prioritarie
  • vogliamo porre fine alle politiche di Austerity e vogliamo più investimenti a cominciare dal Sud Italia, per creare uno sviluppo reale
  • vogliamo tagliare i costi inutili, perché la doppia sede di Strasburgo del Parlamento europeo rappresenta un autentico monumento agli sprechi.

Non dobbiamo fermarci. Non ora. Dobbiamo continuare per cambiare, e lo possiamo fare soltanto con il vostro aiuto. Il MoVimento 5 Stelle, con la sua azione di Governo, mette al centro il benessere e le esigenze di ogni singolo cittadino. E per farlo rifiuta i finanziamenti dalle lobby, allo scopo di essere libero da ricatti elettorali, puntando esclusivamente sulle donazioni dei suoi sostenitori.

https://www.facebook.com/LuigiDiMaio/videos/415285779033205/?t=1

I 10 punti Continuare X Cambiare

1) Salario Minimo Europeo per tutti i lavoratori
In Italia come in Europa, vogliamo un salario minimo orario: i diritti di chi lavora sono al primo posto. Stop alle delocalizzazioni, la manodopera deve avere lo stesso costo in tutta l’Unione Europea.

2) Investimenti per la crescita e la piena occupazione: stop all’Austerity!
Il lavoro è la vera priorità dell’Italia e dell’Europa. Tutti gli organismi europei devono impegnarsi per questo obiettivo e investire miliardi. Basta con l’austerità che, negli ultimi dieci anni, ha prodotto solo più tasse, disoccupazione e povertà.

3) Misure di sostegno economico alle Famiglie e al Ceto Medio
Le famiglie italiane vanno sostenute nel Welfare con le stesse tutele esistenti in altri Paesi europei. Anche per combattere crisi demografica e spopolamento.

4) Incentivi alle imprese per inquinare meno
Diminuire l’inquinamento per aumentare la salute dei cittadini. Abbandono graduale delle fonti fossili, stop alle trivelle, stop ai fondi europei per inceneritori e discariche. Europa plastic free.

5) Redistribuzione e rimpatri
I confini dell’Italia sono i confini dell’Europa. Politica migratoria europea comune per i rimpatri e la redistribuzione obbligatoria dei migranti.

6) Lotta alla grande evasione in Europa: meno tasse agli italiani
Chi lavora in Italia deve pagare le tasse in Italia: basta con i paradisi fiscali e la concorrenza sleale delle grandi multinazionali. Facciamoli pagare il giusto e gli italiani pagheranno meno tasse.

7) Facciamo rientrare in Italia i nostri giovani fuggiti all’estero
Stop ai cervelli in fuga. Teniamo in Italia i nostri giovani e facciamo tornare chi è scappato. Più investimenti dall’Europa su istruzione, ricerca e per le start up innovative

8) Tutela del Made in Italy, divieto di OGM e di pesticidi nocivi per salute e ambiente
Tuteliamo i marchi storici del Made in Italy dalle contraffazioni e per impedire le delocalizzazioni selvagge con una legge europea apposita. Siamo dalla parte dei consumatori e degli agricoltori italiani. Il cibo che arriva nelle nostre tavole deve essere sano


9) Taglio stipendi e privilegi dei commissari e dei parlamentari europei
I privilegi nel 2019 non possono più esistere. Taglio di tutte le spese inutili come la doppia sede del Parlamento a Strasburgo

10) Investimenti per l’istruzione, la sanità, le infrastrutture e la sicurezza del territorio fuori dai vincoli di bilancio dell’Unione Europea
Per continuare a cambiare ci vuole flessibilità e disponibilità negli investimenti per lo sviluppo. Togliamo i vincoli di bilancio sull’istruzione, la sanità e le infrastrutture.

web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
error: Contenuto protetto, se vuoi questo articolo scrivi a: [email protected]