Elezioni Europee 2019, risultati finali, Lega (34%), PD (22%) e M5S(17%)

Elezioni Europee 2019, risultati finali, Lega (34%), PD (22%) e M5S(17%)

-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO

La Lega oltre al 40% per cento nelle due circoscrizioni settentrionali, dove i 5 stelle colano a picco fino ad arrivare  al 10% (I grillini reggono nelle Isole e al Sud). Al centro il secondo partito è il Partito democratico con il 26%. 

Elezioni Europee 2019

Elezioni Europee 2019

A dominare incontrastata queste elezioni Europee 2019 è senza alcun dubbio la Lega che sfonda con oltre il 34%, crollo inaspettato del M5s che arriva appena al 17%.

Tale risultato per certi versi quasi inaspettato cambierà molto probabilmente quelli che sono stati fin ora gli equilibri del governo, si apriranno nuovi scenari

Il vicepremier leghista Matteo Salvini, ha dichiarato che l’esecutivo continuerà normalmente “non ci saranno regolamenti di conti”.

Grazie! Al lavoro per cambiare l’Europa.

Geplaatst door Matteo Salvini op Zondag 26 mei 2019

Risultati

Percentuali di voto a Nord ovest

  • il 40,63% di voti per la Lega,
  • il 23,47%  per il PD
  • l’11,19% per il M5S

percentuali di voto nel Centro

  • il 33,45% di voti per la Lega
  • 26,82 per il PD
  • 15,95 per il M5S

percentuali di voto al Sud

  • il 29,20% di voti al M5S
  •  il 23,34% per la Lega
  • il 17,91% per il Pd

Nella circoscrizione Isole (Sicilia e Sardegna), M5s è il primo partito con 605.863 voti (29,85%). Segue la Lega con 454.935 voti (22,42%), il Pd con 375.001

Trionfo di Le Pen

Per la seconda volta, alle europee il partito di Marine Le Pen arriva in testa. Gia nel 2014 aveva raggiunto il 24,86% dei voti spazzando Francois Hollande.

In queste Europee 2019  il distacco dal partito della maggioranza, La Republique en Marche, è più contenuto (23-24% contro 22-23%) ma per la leader dell’estrema destra è la grande rivincita dopo la cocente sconfitta alle presidenziali.

Trionfo di Orban

L’Ungheria premia ancora una volta Viktor Orban. Infatti  ha ottenuto oltre il 50% dei voti, migliorando il risultato rispetto al 2014. Alta l’affluenza di voto, il 41% contro il 38% del 2014.

Considerazioni

La Lega ha completamente divorato i pentastellati. Il risultato ormai è abbastanza chiaro, Luigi di Maio ha completamente sbagliato tutto, errori  fatali in armonia con un’ imbarazzante leggerezza politica.

  • ha permesso al ministro  Salvini di utilizzare il governo come trampolino di lancio per una campagna elettorale
  • ha lasciato la Lega troppo libera di fare ciò che voleva
  • ha permesso alla estrema destra di governare con politiche razziste e pericolose

Di Maio ha cercato di prendere le dovute distanze dalla Lega solo nell’ultimo periodo, ma ormai era troppo tardi, non aveva più credibilità, molti grillini sono diventati leghisti molti del Pd che erano andati al M5S sono ritornati alla base.

web site: BorderlineZ

-
condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Share