Matteo Salvini e la rivolta sui social

Matteo Salvini e la rivolta sui social

-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO

Dopo il durissimo discorso del Presidente del Consiglio Giuseppe Conte e il tentativo da parte di Matteo Salvini nel ritirare la sfiducia al Premier, scatta una vera e propria indignazione social contro il ministro degli Interni.

Salvini

Salvini – Conte, img. dal web

In queste ore vanno aumentando progressivamente sui social le lamentale contro il ministro Matteo Salvini.

Sono migliaia i commenti sui profili del leader leghista che lo invitano ad andarsene via, centinaia gli insulti e proteste di tutti coloro che ci avevano creduto.

L’ira dei social grida ad alta voce, c’è un pentimento amaro nell’aver dato fiducia a colui che in queste ore ormai viene definito da molti  un “traditore”, un “buffone”, una  “persona falsa” che ormai è finita.

La discesa netta di Salvini ormai è troppo evidente, anche perchè l’esplosione dei social non riguarda solo i simpatizzanti del Pd o del M5S, riguarda anche molti dei suoi, cioè tutti quei leghisti che hanno ritenuto il proprio leader responsabile della caduta del Governo solo ed esclusivamente per incoerenza ed eccesso di protagonismo.

Il leader leghista, almeno dall’ultimo tweet, sembra non aver paura di tutto ciò, e resta fiducioso e speranzoso verso gli italiani:

Le critiche al Pd-M5S

Sui social non sono mancate anche le dure critiche per il potenziale “inciucio” tra Pd e M5S, cosa molto temuta dallo stesso ministro degli Interni.

Dal Senato il duro discorso del Premier Giuseppe Conte caricato sulla sua pagina personale facebook

Le mie comunicazioni in diretta dal Senato

Geplaatst door Giuseppe Conte op Dinsdag 20 augustus 2019

web site: BorderlineZ

-
condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

Share
Share