Pianeta Nove, probabilmente il satellite TESS lo ha rintracciato

5
(1)

Il Pianeta Nove (solo nella teoria) è un ipotetico corpo celeste che dovrebbe essere situato al di là dell’orbita di Nettuno. Si pensa che potrebbe essere grande circa cinque volte la massa della Terra.

Pianeta Nove

rappresentazione Pianeta Nove

Al momento non si sa esattamente dove si trovi, inoltre non vi sono prove concrete della sua stessa esistenza.

La Dott.ssa in fisica nucleare Claudia Albers è diventata una delle sostenitrici più importanti delle teorie sul Pianeta Nove ( Nibiru ), inoltre afferma che la Terra a causa di ciò è in serio pericolo.

La studiosa ha scritto diversi libri sull’argomento, tra cui “Planet X The Awakening Now“ . Per info su Caludia Albers leggi il seguente articolo:

Nibiru esiste, secondo il fisico nucleare Claudia Albers

il fisico Claudia Albers

il fisico Claudia Albers

Tuttavia, ultimamente secondo gli autori di uno studio pubblicato il mese scorso sulla rivista Research Notes of the AAS, Matthew J Holman, Matthew J Payne e Andras Pa, il Transiting Exoplanet Survey Satellite (TESS) della NASA potrebbe aver già visto questo misterioso pianeta.

I dati da analizzare sono innumerevoli e quindi è mancato il tempo di cercarlo nelle variefotografie e nei dati raccolti dallo stesso TESS.

Il satellite TESS

TESS cerca esopianeti usando il cosidetto metodo del transito, cioè osserva il cielo aspettando che qualcosa sfrecci di fronte a una luce stellare lontana.

Siccome una singola esposizione non riesce a catturare qualcosa di così distante e debole come il Pianeta X, TESS utilizza il metodo di tracciamento digitale.

satellite tess

illustrazione del satellite TESS – img. dal web

Il tracciamento digitale comporta la sovrapposizione di immagini dello stesso campo visivo, aumentando così la luminosità di oggetti distanti.

Nota: Finora questo tipo di tecnica è stata utilizzata con grande efficacia nella ricerca di nuovi asteroidi

Identikit del Pianeta X

L’esistenza del Pianeta X, che gli scienziati ritengono essere un oggetto gigantesco e ghiacciato, è stata inizialmente prevista nel lavoro di Konstantin Batygin e Mike Brown nel gennaio 2016.

Le sue proprietà fisiche e chimiche dovrebbero essere simili a quelle di Urano e Nettuno. Il pianeta dovrebbe avere un lungo periodo di orbita: 15.000 anni.

Gli scienziati sostengono inoltre che fantomatico membro del sistema solare potrebbe anche essere responsabile dell’inusuale inclinazione della nostra stella, il Sole.


Potrebbero interessarti anche questi articoli:

Riesumato il mito di Nibiru, da parte di un rabbino, Yuval Ovadia

web site: BorderlineZ

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x