il boeing abbattuto in Iran è stato colpito da due missili, un video lo dimostra

il boeing abbattuto in Iran è stato colpito da due missili, un video lo dimostra

0
(0)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


I due missili che hanno abbattuto laereo sono stati sparati ad una distanza di 30 secondi lʼuno dallʼaltro. Il lancio è partito da una base iraniana a poco più di dieci chilometri dal Boeing abbattuto.

boeing abbattuto

sequenza dell’abbattimento

Il nuovo video è stato verificato dal pool investigativo del New York Times, tale video dimostra che ad abbattere in Iran il Boeing ucraino, con 176 persone a bordo, sono stati due missili lanciati ad una distanza di 30 secondi l’uno dall’altro.

Di seguito il video caricato su Youtube:

loading...

Il New York Times riporta che i missili sono stati lanciati da una base iraniana a circa 12 chilometri dall’aereo.

Le immagini sono state registrate da una telecamera di sicurezza che inizialmente erano state condivise su Twitter dal giornalista Babak Taghvaee.

Nel suo post il giornalista spiegava come proprio quella notte fosse stato emesso l’ordine di colpire qualsiasi oggetto volante che provenisse da direzione sud-sudest rispetto alla base.

A quanto pare è stato arrestato in Iran l’uomo che ha girato il video del boeing abbattuto.

web site: BorderlineZ

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
error: Contenuto protetto, se vuoi questo articolo scrivi a: [email protected]