Coronavirus, l’Oms: “Non è influenza, il contenimento è l’unica strada”

Coronavirus, l’Oms: “Non è influenza, il contenimento è l’unica strada”

0
(0)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Il direttore generale dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms), Tedros Adhanom Ghebreyesus, in conferenza stampa a Ginevra, afferma che le misure draconiane sono l’unica speranza per fermare il Coronavirus e salvare vite.

Tedros Adhanom Ghebreyesus capo dell’OMS

Secondo il capo dell’OMS Tedros Adhanom Ghebreyesus riguardo al coronavirus bisogna prendere misure draconiane, che prevedono chiusure di luoghi pubblici e quarantena, queste sembrano essere l’unica vera arma per bloccare l’epidemia e salvare vite.

Mentre ad ogni ora arrivano notizie di nuovi contagiati e nuovi morti in diversi paesi del mondo, il direttore dell’OMS, senza tanti giri di parole dichiara:

“Questo virus è unico e ha caratteristiche uniche, non è l’influenza. Siamo in un territorio incerto, non avevamo mai visto prima un virus respiratorio trasmesso a livello di comunità, ma che può essere contenuto con misure specifiche.

loading...

Se fosse stato influenza, non sarebbe stato possibile farlo. Il contenimento deve rimanere la priorità principale”. 

Nelle ultime 24 ore ci sono stati quasi 9 volte più casi di Covid-19 segnalati all’estero che all’interno della Cina dove ha avuto origine l’epidemia.

Dove tra l’altro il governo ha isolato intere città e praticamente messo in quarantena il resto, provvedimenti che hanno portato a oggi 18 province cinesi a ridurre il grado di allerta.

Secondo Tedros tutto quello che è stato fatto in Cina deve essere applicato altrove perché al momento ci sono paesi che preoccupano più degli altri come:

  • Corea
  • Italia
  • Giappone
  • Iran

L’Oms non esiterà a descrivere questo coronavirus come una pandemia se questo è ciò che i dati suggeriranno.

L’agenzia Onu per la salute ha espresso pieno sostegno a nuove misure Italia.

Mark Lowcock, capo degli affari umanitari dell’Onu ha svincolato oggi 15 milioni di dollari dal Central Emergency Response Fund (Cerf) per contribuire a finanziare gli sforzi globali per contenere il coronavirus.

Il finanziamento è stato erogato a Oms e Unicef per attività essenziali tra cui il monitoraggio della diffusione del virus, lo studio dei casi e il funzionamento dei laboratori nazionali.

web site: BorderlineZ


-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 0 / 5. Conteggio voti: 0

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share