OMS, il coronavirus è 10 volte più letale dell’influenza del 2009

OMS, il coronavirus è 10 volte più letale dell’influenza del 2009

5
(1)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Solo la sperimentazione di un vaccino sicuro ed efficace al 100% potrà interrompere in maniera definitiva l’infezione da coronavirus.

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’OMS

Tedros Adhanom Ghebreyesus, direttore generale dell’Oms, ha dichiarato:

“Le prove provenienti da diversi Paesi ci stanno dando un quadro più chiaro di questo virus, come si comporta, come fermarlo e come trattarlo.

Sappiamo che il COVID-19 si diffonde rapidamente e sappiamo che è 10 volte più mortale del virus responsabile dell’influenza del 2009″.

Ciò è stato detto dal il direttore generale dell’Oms, nel briefing sul coronavirus da Ginevra.

La pandemia del 2009/2010 riguarda la famosa influenza suina (H1N1), che uccise quasi 20.000 persone nel mondo, i contagi furono centinaia di migliaia, soprattutto nel continente americano.

Tedros a dichiarato anche:

“Sappiamo che in alcuni paesi, i casi di COVID-19 raddoppiano ogni 3-4 giorni. Il virus accelera molto velocemente, ma decelera molto più lentamente …

… Ciò significa che le misure restrittive devono essere revocate lentamente e con controllo. Non può accadere tutto in una volta. E solo se la sanità pubblica ha adottato le corrette misure, come una significativa capacità di tracciare i contatti …

… Il nostro essere connessi a livello globale ha come conseguenza il rischio di una risorgenza del Covid-19 …

… Per supportare i paesi che stanno considerando l’eliminazione delle restrizioni, l’Oms domani pubblicherà i suoi consigli aggiornati …”.

La strategia dell’OMS

L’Oms raccomanda ai paesi di considerare sei principali criteri per allentare la stretta:

  • la trasmissione del virus deve essere controllata ed il sistema sanitario deve essere in grado di rilevarlo
  • fare test adeguati
  • isolare e trattare ogni singolo caso di COVID-19, tracciando ogni contatto
  • i rischi di diffusione nelle le case di cura e centri simili devono essere ridotti al minimo
  • devono essere adottate serie misure di prevenzione nei luoghi di lavoro
  • nelle scuole o in altri posti dove le persone si spostano, bisogna essere in grado di gestire i casi importati adottando nuove regole

Dichiarazioni del portavoce dell’OMS

David Nabarro, portavoce dell’OMS ha dichiarato alla BBC:

“Il coronavirus non andrà via. Non sappiamo se le persone che lo hanno avuto siano immuni né quando avremo un vaccino …”.


web site: BorderlineZ

Supporta BorderlineZ (donazione libera)

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share