La misteriosa scatola trovata nella tomba di Viminacium

La misteriosa scatola trovata nella tomba di Viminacium

5
(1)
-

autore BorderlineZ, per ulteriori info vai alla pagina  CHI SIAMO


Qualche anno fa, alcuni archeologi serbi guidati dal professor Miomir Korać, direttore del Viminacium Project, scoprirono una tomba di mattoni alla necropoli romana, che conteneva un’urna di sepoltura fatta interamente di piombo.

urna di viminacium

L’urna ritrovata nella tomba di Viminacium

La strana urna al suo interno conteneva resti umani bruciati e alcune monete romane del III secolo d.C.

La particolarità di questo oggetto sono i simboli rappresentati su di essa, infatti presenta un rombo suddiviso da una freccia sulla superficie superiore del coperchio, stelle a 8 punte e palme sui lati.

Questi simboli assomigliano a quelli utilizzati dai seguaci dello gnosticismo, come in Medio Oriente, Palestina, Siria, Egitto.

Solitamente i ritrovamenti che riguardano questo tipo di oggetti appartenenti alla Gnostica al di fuori dell’area del Mediterraneo orientale e del Medio Oriente sono molto rari.

Tra l’altro questa scatola in piombo che in fin dei conti è una bara, è unica non solo in Serbia, ma in tutta l’Europa.

urna di viminacium

La città di Viminacium

Viminacium era antica città romana, situata vicino nella Serbia orientale a Kostolac.

Le sue necropoli risalgono ad un periodo compreso fra IV secolo a.C e il IV secolo d.C., e costituiscono ancora oggi uno dei più grandi cimiteri romani al mondo.

Basti considerare che gli archeologi serbi hanno ritrovato ad oggi oltre 14.000 sepolture e tombe contenenti più di 30.000 oggetti di corredo funerario.

Era una città romana fortificata, in cui vivevano circa 30.000 persone, inoltre era il campo base della Legione Claudia.

Il sito archeologico di Viminacium si estende su un’area di circa 450 ettari, calcolando che solo il 2% del sito è stato studiato e scavato, si stima che sarà recuperato materiale, ancora per oltre 300 anni.

Altre scoperte incredibili a Viminacium

Per fare un’esempio una delle più sensazionali scoperte di Viminacium riguarda il ritrovamento una imbarcazione romana facente parte di una flotta.

L’imbarcazione fu ritrovata ad una profondità di circa 8 metri sepolta da sabbia e argilla di quello che un tempo era un alveo fluviale.


urna di viminacium

Un’altra importante scoperta riguarda sempre un’inbarcazione che si è consevatagrazie a specifiche condizioni anaerobiche e alta umidità.

È stato confermato che si tratta di una nave fluviale a fondo piatto, con un ormeggio per l’albero ausiliario della vela.

Guarda il video:

Nota: Molti dei più importanti ritrovamenti archeologici in Serbia sono avvenuti durante lavori di estrazione di carbone, l’aspetto negativo di questa vicenda è che la maggior parte dell’area archeologica di Viminacium andrà perduta proprio a causa di questa intensa attività.

web site: BorderlineZ

Supporta BorderlineZ (donazione libera)

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
BorderlineZ

“Non paragonarmi al Diavolo , lui a differenza di me crede in Dio “ :)

Invia il messaggio

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share