Nestlé denunciata in Francia, ha causato la moria di migliaia di pesci

5
(1)

La Nestlé è stata denunciata in Francia, ha causato gravi danni ambientali che hanno causato la moria di migliaia di pesci, secondo le stime ne sono state trovate circa tre tonnellate nel fiume Aisne.

L’impianto della nota società multinazionale ha ammesso le proprie colpe dichiarando che l’incidente è stato causato da un presunto trabocco involontario.

L’incidente è avvenuto il 9 agosto scorso verso le 21, nello stabilimento che produce latte per le cialde Nescafé ‘Dolce Gusto’ nei pressi di Brécy-Brières (nelle Ardenne), una cinquantina di chilometri a est di Reims.

I pescatori del luogo hanno dichiarato che si tratta di un disastro ambientale di grandi proporzioni, infatti per ricostituire la fauna potrebbero essere necessari dai quattro ai cinque anni.

Sono stati proprio i pescatori della zona a far partire  la denuncia.

Secondo quanto riportato da France 3 Grand Est, ancora non è stato possibile calcolare con precisione l’entità dei danni, resta il fatto che per una distanza di circa 8 km tutto è stato devastato, ciò dichiarato da Michel Adam, presidente della Federazione dei pescatori delle Ardenne.

Daniel Drivière, presidente della compagnia di pesca Challerange, racconta:

“… abbiamo persino trovato pesci morti di lunghezza superiore a 1,5 metri. È un disastro …”.

Nota: nel fiume erano presenti particolari anguille che misurano più di un metro, una specie protetta che riesce a vivere sia in acqua dolce che in mare, secondo Adam sarà necessario aspettare tra i 12 e i 17 anni per poterle vedere di nuovo.

Dinamica dell’incidente

Come accennato l’incidente è avvenuto di sera intorno alle 21, nell’impianto di trattamento delle acque reflue della Nestlé di Challarange, la causa,un trabocco occasionale e involontario di effluenti di fanghi biologici, senza presenza di prodotti chimici.

Il direttore dell’impianto Tony do Rio ha dichiarato:

“ … non appena abbiamo appreso del rapporto, abbiamo interrotto la produzione e posto fine alla fuoriuscita, che è stata per una tantum per un periodo di meno di tre ore … ”.

La prefettura delle Ardenne ha confermato che nonostante l’intervento che ha bloccato la fuoriuscita, quelle tre ore sono bastate ad inquinare gravemente il fiume, provocando una diminuzione dell’ossigeno disciolto nell’acqua e conseguente moria di migliaia pesci.

Il personale si è subito messo a lavoro per limitare i danni raccogliendo i cadaveri degli animali, inoltre è stata installata una diga per contenere la diffusione dell’inquinamento.

Nestlé S.A. o Société des Produits Nestlé S.A. è un’azienda multinazionale attiva nel settore alimentare, con sede a Vevey, in Svizzera. Produce e distribuisce una grande varietà di articoli, dall’acqua minerale agli omogeneizzati, dai surgelati ai latticini.

Nestlé è la più grande multinazionale attiva nel settore alimentare del mondo.

web site: BorderlineZ 

-

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x