La virologa cinese Li-Meng Yan insiste, il nuovo virus Sars Cov 2 è artificiale

4.9
(31)

Nonostante gli scienziati di tutto il mondo hanno sempre smentito questa ipotesi, la virologa cinese Li-Meng Yan continua a sostenere che il nuovo virus Sars Cov 2 è di natura artificiale.

Come ha raccontato l’edizione statunitense di Business Insider, a riportare a galla tale tesi e stata la pubblicazione su un sito di preprint che riguarda lo studio di alcuni ricercatori cinesi affiliati a due fondazioni finanziate dalla destra Usa.

Ufficialmente gli studiosi di tutto il mondo hanno sempre smentito l’ipotesi che Sars Cov 2 sia un virus artificiale partorito e poi sfuggito da un laboratorio in Cina.

Ciò nonostante tale ipotesi e ritornata in superficie, grazie alla testimonianza della virologa cinese Li-Meng Yan, il tutto e stato anche riaffermato con un’intervista a Fox News.

Nello studio si afferma che “la struttura del virus ha particolari caratteristiche biologiche che non sono compatibili con un virus di origine animale, e che gli studi che lo provano sono censurati dalle riviste ‘peer reviewed’, cioè quelle che fanno revisionare gli articoli da scienziati indipendenti prima della pubblicazione.

L’inervista alla virologa

Nell’intervista Li-Meng Yan, ha fatto dichiarazioni molto forti, infatti secondo la virologa il governo cinese ha intenzionalmente diffuso il virus, una teoria ripresa più volte dal presidente americano Donald Trump e dai suoi collaboratori.

Carl Bergstrom, un biologo della University of Washington, ha dichiarato che le affermazioni della virologa, sono totalmente prive di fondamenta in quanto si basano su studi totalmente bizzarri.

Ancora più netto è il giudizio di Kristian Abndersen dello Scripps Research Institute di La Jolla, primo autore di una ricerca pubblicata da Nature Medicine che dimostra invece l’origine naturale del virus.

Li-Meng Yan

Li-Meng Yan

Li-Meng Yan, in un’intervista da La Verità,dichiara:

“ci troviamo davanti non a un virus derivato da un patogeno naturale, ma a un virus artificiale, elaborato e rilasciato dal Wuhan Istitute of Virology, un laboratorio di massima sicurezza che è posto sotto il controllo del Partito comunista cinese …

… Nessuno dice la verità. Il governo cinese, l’Oms, il mondo scientifico … Ho studiato il genoma del Sars Cov 2 e quel corredo cellulare non esiste in natura. È molto simile a un virus in possesso di un laboratorio di ricerca militare, un Sars-like-Cov isolato anni fa, chiamato Zc45/Zxc21 …

… Nel mio paper spiego in modo dettagliato la procedura seguita dal Wuhan Institute of Virology per modificare tale coronavirus. Alcune parti sono state aggiunte, scambiate, modificate con l’obiettivo di “farlo sembrare un virus nuovo …

Guarda il seguente video e attiva la traduzione automatica

YouTube video

web site: BorderlineZ

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 4.9 / 5. Conteggio voti: 31

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x