La scoperta di un nuovo cranio fossile riscrive la storia

5
(1)

Di recente è stato scoperto un nuovo cranio fossile appartenente ad un’antico ominide, il Paranthropus robustus vecchio di circa 2 milioni di anni.

Paranthropus robustus

Paranthropus robustus – img. dal web

Il reperto è stato rinvenuto nel sito paleoantropologico di Drimolen, presso Johannesburg (Sudafrica), portato nuova luce sui processi microevolutivi subiti dalla specie estinta di ominini.

Lo studio è stato condotto da un gruppo internazionale di ricerca costituito da membri delle Università di Johannesburg, Melbourne, Washington e Pisa.

Gli studiosi spiegano:

“ prima del ritrovamento si credeva che la specie di Paranthropus fosse caratterizzata da un forte dimorfismo sessuale, con individui maschi che presentavano dimensioni corporee e struttura cranica molto superiori rispetto alle femmine, come ad esempio i gorilla di oggi”.

Il nuovo fossile è ormai chiaro che sia appartenuto a un maschio della specie di Paranthropus, ma è di dimensioni minori dei maschi rinvenuti nel vicino sito di Swartkrans, e a sua volta è più grande di un individuo presunto femmina trovato alcuni anni fa a Drimolen.

Giovanni Boschian, docente del dipartimento di Biologia dell’università di Pisa spiega che questi antichi ominidi siano stati sottoposti ad un sottile cambiamento avvenuto in tempi relativamente brevi durante il processo evolutivo.

Ciò rende il tutto un caso estremamente raro e difficile da osservare nella documentazione fossile, in quanto è notoriamente molto discontinua e incompleta.

Descrizione del Paranthropus robustus

Il Paranthropus o Australopithecus robustus è una specie di ominide estinta, vissuta fra i 2,3 e gli 1,2 milioni di anni fa.

Il primo esemplare ascrivibile a questa specie venne scoperto nel 1938 da Gert Terblanche, uno studente, nel giacimento fossilifero di Kromdraai in Sudafrica.

L’antropologo scozzese Robert Broom, osservandone i tratti simili a quelli di Australopithecus africanus, ma più accentuati (più “robusti”), ne ritenne opportuna l’ascrizione a un nuovo genere che denominò Paranthropus.

web site: BorderlineZ

Quanto è stato utile questo post?

Fai clic su una stella per votarla!

Voto medio 5 / 5. Conteggio voti: 1

Nessun voto finora! Sii il primo a votare questo post.

Siamo spiacenti che questo post non sia stato utile per te!

Miglioriamo questo post!

Dicci come possiamo migliorare questo post?

condividi questo articolo
Share
Subscribe
Notificami
guest

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

Share
Share
0
Would love your thoughts, please comment.x
()
x