Personaggi famosi che conoscono le verità UFO

Per molti gli alieni o i rapimenti ad esso associati (abduction), sono solo roba da romanzi di fantascienza, film o televisione … ci sono anche quei tipi fissati di brutto, che pur di deridere le tematiche UFO, hanno l’abitudine di iscriversi sui gruppi social tipo facebook aspettando come famelici avvoltoi il momento giusto per denigrare l’utente che magari per inesperienza ha postato un’articolo fake sugli alieni.

E comunque i soggetti più disturbanti per me sono quelli che amano mettere quell’antipatico emoticon che ride sotto il post social, per indicare che sei scemo o quasi … resta il fatto che questi geni, deridono e polemizzano senza mai essere capaci di dare una prova contraria.

In fin dei conti, pensandoci bene, non so chi sia più scemo”, noi che crediamo in una possibile vita extraterrestre o loro che perdono tempo a rompere le palle nei gruppi con il solo obiettivo di denigrare gli utenti.

ufologi

Che tu creda o meno agli alieni, agli UFO o alle storie di persone che dicono di essere state rapite da essi, resta il fatto, che sono numerosissimi i casi che parlano di UFO e alieni e sembra improbabile che tutto possa essere falso.

E’ proprio per questo che nel tempo la tematica UFO  ha attirato l’attenzione di personaggi di un certo calibro (anche appartenenti alle forze armate militari).

In questo articolo parleremo di alcuni casi Ufo e delle più importanti figure dell’ufologia che ne hanno fatto una fissa o quasi.

1. Steven Hirsch

Steven Hirsch

Steven Hirsch, è un artista di New York, specializzato nel fotografare e intervistare persone che a volte sono classificate come individui “marginali” della società.

Il suo lavoro è stato pubblicato su note testate giornalistiche come il Newsweek , il Time, o il The New York Times, inoltre le sue fotografie sono state incluse anche nella collezione del Museum of Modern Art e della Library of Congress.

Per un particolare progetto il Little Sticky Legs , Hirsch ha intervistato persone che affermano di aver fatto parte dell’esperienza di rapimento alieno.

L’artista all’Huffington Post ha dichiarato: “Queste persone mi stanno dicendo la verità? Non lo so “.

Nota: Secondo l’artista una delle difficoltà nel cercare di studiare le storie di rapimenti alieni è che le persone che fanno questi testimonianze solitamente temono di essere ridicolizzate. Tuttavia, molti si sono fatti avanti con ricordi bizzarri e spesso inquietanti.”

In molti casi, molti dei progetti che ha realizzato sono di persone che raccontano storie che lasciano a bocca aperta, e che si tratti di criminali o tossicodipendenti, le storie sono sorprendenti.

La collezione fotografica di Hirsch, comprende i disegni realizzati da ciascun soggetto, dove vengono evidenziati solo i nomi, Hirsch dice:

“Non so se sono contrari a usare i loro nomi reali o completi … uso solo i loro nomi solo per proteggere il loro anonimato. È la mia scelta.”

Di seguito alcuni dei disegni e alcune dichiarazioni:

Questo disegno è stato fatto da Camille che dichiara:

“Un raggio di luce blu solida è passata attraverso il mio soffitto e mi ha trasportato su un tavolo dove ero circondata da esseri in vesti bianche con colletti alti”.

Questo è il disegno di Nancy che ha dichiarato:

“Mi hanno fatto una laparoscopia. Nel 1961 in campo medico non esisteva la laparoscopia. Mi hanno spiegato che volevano vedere dentro … “

Bruce invece racconta:

“Ero in piedi sulla terra e mi chiedevo dove fossi. E proprio nel cielo alla mia sinistra c’era un enorme corpo simile alla luna e sullo sfondo immediato c’era Saturno dovee ho potuto vedere centinaia e centinaia di anelli.

… E ho detto: “Dove sono? E lui ha detto: Sei su una delle lune di Saturno”.

Rita invece dichiara che è stata visitata da un alieno rettiloide dorato per tutta la vita.

2. Robert Bigelow

Robert Bigelow

Da bambino, Bigelow osservava il governo testare le bombe atomiche dalla finestra della sua camera da letto e lui ei suoi compagni di classe potevano vedere le nuvole dei funghi atomici sbocciare sul deserto del Mojave dal cortile della scuola.

Bigelow sapeva che non sarebbe diventato uno scienziato infatti andava malissimo in matematica, quindi decise di fare soldi in altri modi per poter un giorno finanziare il proprio programma spaziale tutto suo.

Ha guadagnatop almeno 1 miliardo di dollari con la Budget Suites of America, affitti di motel a lungo termine nel sud-ovest.

In seguito cominciò a dirigere la Bigelow Aerospace, che detiene contratti con la NASA, inoltre è stato uno dei principali appaltatori per l’Advanced Aerospace Threat Identification Program del Dipartimento della Difesa.

Se vuoi approfondire su Robert Bigelow leggi anche QUI

3. Elon Musk

Elon Musk

Non mi perderò molto in chiacchiere visto che Musk è molto conosciuto anche da chi sta lontano un miglio dalle tematiche che riguardano l’ufologia.

Sappiamo tutti che Musk ha la fissa per Marte, infatti è molto determinato a usare i suoi oltre 20 miliardi di dollari per colonizzare il Pianeta Rosso.

La sua compagnia, la SpaceX, ha cercato disperatamente di ridurre il costo dei viaggi nello spazio nella speranza di iniziare una colonizzazione di Marte da parte di un milione di persone.

Musk afferma sempre:

“Se non siamo in una simulazione, allora forse siamo in un laboratorio e c’è una civiltà aliena avanzata che sta solo guardando come ci sviluppiamo, per curiosità, come la muffa in una capsula di Petri”.

Di recente Musk ha dichiarato che gli artefici delle Pirami Egiziane sono gli etratterrestri.  – Per info più dettagliate leggi QUI.

La colorita dichiarazione di Elon Musk oltre a fare infuriare Zahi Hawass, l’archeologo egiziano più famoso al mondo, fece infuriare anche la ministra Rania A. Al Meshat.

Stranamente Musk dopo le polemiche lanciate contro di lui ha fatto marcia indietro, probabilmente per motivi di opportunità.

4. Paul Allen

Paul Allen

Quando il Congresso tagliò i fondi per la caccia agli alieni della NASA nel 1993, Allen diede milioni all’Istituto SETI.

Nel 2009, il suo telescopio, l’Allen Telescope Array ha iniziato a scrutare e cercare le parti più remote del cosmo.

Allen finanziò molti soldi di cui altri 30 milioni di dollari al progetto, una somma che gli ha dato la garanzia che nell’eventualità il telescopio Array dovesse rilevare un comunicato di origine extraterrestre, esso sarà il primo non scienziato a saperlo.

Per ulteriori informazioni su Allen leggi QUI.

5. Yuri Milner

Mark Zuckerberg a sinistra con Yuri Milner a destra – img. dal web

Yuri Milner assieme al compianto fisico Stephen Hawking annunciò un piano ambizioso per raggiungere le stelle più vicine al nostro sistema solare.

Grazie a un investimento di circa 100 milioni di dollari i due vogliono sviluppare un sistema di propulsione abbastanza veloce da raggiungere le stelle vicine, in tempi compatibili con una vita umana.

Il progetto ( il Breakthrough Starshot) di cui fece parte anche Mark Zuckerberg (fondatore del noto social Facebook) consisteva in una nanosonda sospinta da una vela in metamateriali ultraleggeri, che attraverso la spinta congiunta di raggi laser possa viaggiare al 20% della velocità della luce, catturando le immagini di tutto ciò che incontra durante il suo percorso.

Nota: Calcolando la velocità della luce è uguale a 300.000 km/sec, il relativo 20% corrisponde a 60.000 Km/sec, una velocità inimagginabile se convertita in chilometri/orari.

6. Jeff Bezos

Jeff Bezos

Jeffrey Preston Bezos è un imprenditore americano, fondatore e presidente della multinazionale tecnologica Amazon.

Si è laureato alla Princeton University nel 1986 conseguendo una laurea in ingegneria elettrica e informatica.

Bezos è stata la persona più ricca del mondo dal 2017 ed è stato nominato “l’uomo più ricco della storia moderna”, il suo patrimonio è arrivato a 150 miliardi di dollari nel luglio 2018.

Secondo Forbes , ad oggi è la prima persona nella storia ad avere un patrimonio netto superiore a 200 miliardi di dollari.

Bezos oltre la nota Amazon dirige la propria compagnia Blue Origin che è in competizione con la SpaceX di Elon Musk, atta a lanciare nello spazio razzi riutilizzabili con a bordo turisti estremamente ricchi.

7. Franklin Antonio

Franklin Antonio

Franklin Antonio ha co-fondato Qualcomm, una società di tecnologia mobile, a metà degli anni ’80.

È anche il capo scienziato dell’azienda che ha donato diversi milioni alla ricerca SETI.

Ha donato anche 30 milioni di dollari all’università a sostegno dell’espansione programmatica della UC San Diego Jacobs School of Engineering.

In riconoscimento del generoso dono, l’UC San Diego nominò un edificio pianificato per la ricerca e l’istruzione in ingegneria, il Franklin Antonio Hall.

8. Nick Pope

Nick Pope

Nick Pope è un giornalista, saggista e ricercatore britannico impegnato nell’ambito dell’Ufologia, che dopo aver servito per 25 anni nel Ministero della Difesa del Regno Unito, ha scelto di divulgare all’opinione pubblica alcuni dettagli tecnologici ed eventi riservati, che coinvolgevano anche le forze armate britanniche e della NATO, riguardanti il fenomeno UFO.

Pope fin dagli anni ’90 ha ispezionato migliaia di incidenti fuori dal normale che vanno dai misteriosi cerchi nel grano ai presunti rapimenti alieni (abduction).

A causa dei vari avvistamenti inspiegabili, diffusi in tutto il mondo, Pope si è presto convinto che “c’è una guerra in corso” con entità extraterrestri.

Secondo Pope qualunque cosa ci sia là fuori, potrebbe attaccare in qualsiasi momento.

Pope racconta nel suo libro delle memorie:

“ … Sappi che ci sono  persone’ che guardano i nostri cieli per proteggere le masse addormentate, ma sappi anche che non tutti i potenziali intrusi nel nostro spazio aereo hanno due ali, una fusoliera e una coda, e non tutti vengono visualizzati sui nostri radar … “.

Il Ministero della Difesa del Regno Unito gli tagliò i fondi per le ricerche UFO nel 2009.

9. Paul Hellyer

Paul Hellyer

Paul Hellyer ha acquisito una certa notorietà nell’ufologia internazionale in seguito a dichiarazioni riguardanti il complotto UFO e una possibile base segreta sulla Luna, proprio sulla faccia nascosta del nostro satellite.

InoltresSecondo Hellyer tra l’altroex ministro della Difesa canadese durante la Guerra Fredda, almeno 80 specie di alieni hanno visitato la Terra per molti millenni, come ad esempio gli Alti Bianchi che possono raggiungere l’altezza del canestro da basket o i Biondi nordici.

Secondo Hellyer molte scoperte tecnologiche sono state imitate dalla tecnologia extraterrestre, come ad esempio i microchip e le fibre ottiche. Tale tecnologia, fu rimossa dai veicoli alieni precipitati e sottoposti a ingegneria inversa. Inoltre dice che gli alieni di una particolare tecnologia capace di modificare il clima.

Egli dichiarò anche:

“Gli UFO sono reali al pari degli aeroplani che volano sopra le nostre teste … 

… l’incidente di Roswell del 1947 era, al contrario di quanto dicessero i militari, da imputare ad un UFO crash, attraverso cui gli Stati Uniti sarebbero venuti a conoscenza dell’esistenza degli UFO …”

Dichiarò inoltre che solo i presidenti degli Stati Uniti e pochi altri sanno la verità sugli avvenimenti di Roswell, la grande maggioranza degli alti funzionari e dei politici degli Stati Uniti, senza contare i puri e semplici ministri della Difesa, non vennero mai informati di nulla.

10. Roscoe Hillenkoetter

Roscoe Hillenkoetter

Roscoe Hillenkoetter

Roscoe Hillenkoetter, è note per essere stato il primo direttore della CIA, nominato dal presidente Truman.

Hillenkoetter forse è una delle figure più significative rivolte all’interresse UFO, infatti vediamo che si ritirò da una illustre carriera nella Marina nel 1957 e prese un incarico in un particolare gruppo di ricerca privato chiamato National Investigations Committee on Aerial Phenomena .

Il suo scopo principale fu quello di fare pressioni sul governo affinché rivelasse ciò che sapeva sugli UFO, tramite indagini come il Progetto Blue Book.

Hillenkoetter inseguì la comunità dell’intelligence fin dal 1960, facendo notare che l’Air Force aveva indagato su oltre 6000 rapporti UFO fino ai nostri tempi, inoltre scrisse svariate lettere aperte indirizzate alle varie organizzazioni dal carattere “arrabbiato”, nel suo scrivere Roscoe diceva sempre:

“È tempo che la verità venga rivelata in audizioni aperte al Congresso … “

Negli anni ’80 pare che Hillenkoetter avesse aiutato a gestire un comitato segreto di politici, ufficiali militari e scienziati chiamato Majestic 12. Gli ufologi sostenevano che questa cabala si fosse formata nel 1947, quando Truman iniziò a farsi prendere dal panico a causa di tutti i veivoli alieni che il governo trovava.

L’esistenza del gruppo si basa su documenti governativi che si presume si siano materializzati nel 1984.

L’FBI ha negato completamente la loro autenticità, ma loro e i Majestic 12 rimangono popolari per teorie del complotto.

11. Philip Corso

Philip Corso

La carriera militare di Corso è stata lunga e illustre, sopratutto come capitano dei servizi segreti dell’esercito e aver lavorato alla scrivania per la tecnologia straniera del Pentagono negli anni ’60.

Non disse una sola parola pubblicamente sugli alieni fino al 1997, fino a quando non pubblicò The Day After Roswell (Il giorno dopo Roswell), scritto in collaborazione con l’ufologo William J. Birnes, in cui affermò di aver gestito a partire dal 1961, come capo della Divisione Tecnologia Straniera dell’Esercito, i materiali alieni che a suo dire sarebbero stati raccolti a Roswell nel 1947, rinvenuti subito dopo l’incidente.

Nello stesso anno, in Italia e precisamente a Roma, durante la presentazione del suo libro, Corso raccontò nel dettaglio il suo “incontro ravvicinato” con la tecnologia extraterrestre.

Tali materiali sarebbero stati studiati nel contesto di un progetto tecnico finalizzato di retroingegneria guidato da Roscoe H. Hillenkoetter. Secondo le più note teorie complottistiche, fu grazie a questi studi che sarebbero nati i super oggetti tecnologici come i transistor, le lenti a contatto e i tubi fotomoltiplicatori.

12. Barry Goldwater

Barry Goldwater

Barry Goldwater

Barry molto probabilmente se avesse vinto le elezioni nel 1964, avrebbe potuto rilasciare i primi file UFO veramente top-secret. Fu una figura che per la gran parte della sua vita ha nutrito un forte fascino in tutte quelle tematiche che riguardano il contatto extraterrestre, in gran parte derivante dal suo desiderio di “scoprire cosa c’era” nel misterioso Hangar 18 della base aeronautica di Wright-Patterson, sede del Progetto Blue Book dell’Air Force.

Nell’Hangar 18, secondo i teorici della cospirazione,  venivano custoditi i corpi alieni che riguardano l’incidente di Roswell.

Si vocifera che un suo amico, il generale Curtis LeMay scattò presumibilmente alcune foto nel 1975.

13. John Podesta

John Podesta

John Podesta

John Podesta fu il vice capo dello staff di Bill Clinton, era conosciuto come un fanatico di X-Files, avrebbe più volte chiamato l’Air Force e chiesto loro cosa stesse succedendo nell’Area 51.

Nel 2014, ha trascorso 13 mesi a fianco del presidente Obama, facendogli notare il suo più grande fallimento, cioè quello di non essere riuscito a far declassificare alcuni file del governo che riguardano l’incidente UFO di Kecksburg, Pennsylvania, del 1965.

Anche durante il mandato di Bush, fece una crociata pubblica contro la NASA con l’obbiettivo pdi far rilasciare specifici documenti sugli UFO.

Podesta ha sempre dichiarato:

“È ora di scoprire qual è la verità … Gli americani e le persone in tutto il mondo, vogliono sapere e possono gestire la verità “.

14. Pavel e Marina Popovich

Pavel e Marina Popovich

Pavel e Marina Popovich

Questa coppia marito-moglie vedeva Pavel come un cosmonauta di fama mondiale e Marina la più celebre pilota femminile dell’Unione Sovietica. Marina fu la prima donna sovietica a rompere la barriera del suono e detentrice di oltre 100 record mondiali di aviazione.

Una volta terminate le loro illustri carriere di volo, entrambi divennero ufologi.

Pavel era a capo dell’associazione UFO russa e ha affermato di aver visto un aereo non identificato sfrecciare oltre il suo aereo durante un viaggio di ritorno da Washington, DC, con un gruppo di scienziati.

Le persone a bordo hanno detto che era triangolare, ben illuminato e schizzava a 1.000 miglia all’ora.

Marina invece sosteneva che il governo sovietico aveva pezzi di cinque astronavi in ​​suo possesso e rapporti di 14.000 avvistamenti UFO.

Nel suo libro, UFO Glasnost, parla di come Leonardo da Vinci, Jules Verne e Ray Bradbury fossero medium alieni.

QUESTI SONO SOLO 14 DEI MOLTI PERSONAGGI CHE DELL’UFOLOGIA NE HANNO FATTO UNA MISSIONE DI VITA O QUASI.

ERA TUTTA GENTE DI UN CERTO CALIBRO E PRESTIGIO E NON BANALI COMPLOTTISTI CHE DIRIGONO UNA PAGINA FACEBOOK. PENSATE CHE TUTTI AVEVANO LE TRAVEGGOLE? PUO’ ESSERE, MA PUO’ ESSERE ANCHE DI NO!

web site: BorderlineZ

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. L’ENORME VOLTO “ALIENO” IN ANTARTIDE VISIBILE SU GOOLGE HEARTH
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Channel
  2. Pfizer, una storia tormentata da scandali e denunce - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Channel
  3. SIMBOLISMO OCCULTO NELLA BANCONOTA DA UN DOLLARO- BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Channel
  4. Video giochi violenti e sanguinosi dal web - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Channel
  5. INSABBIAMENTI UFO E L’ASSASSINIO DI JOHN F. KENNEDY - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Channel
  6. Ufo nell'Arte e nella Storia - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Channel
  7. Il mistero dell'Ufo di Calvine XFILE bloccato fino al 2072- Dichiarazioni di Nick Pope (sub ITA)
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Channel
  8. ANTRUM il film maledetto, se lo vedi muori (sequenze in ITA) - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Channel
  9. Monolite di Utah, ecco cos'è probabilmente - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Channel
  10. Il mistero delle bambole nelle bare in miniatura - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 months ago By BorderlineZ Channel
  11. NOVE PRESUNTI PROGRAMMI SPAZIALI TENUTI SEGRETI SUGLI UFO
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 months ago By BorderlineZ Channel
  12. ANUNNAKI 👽👽 - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 months ago By BorderlineZ Channel
  13. 25 terribili torture della Santa Inquisizione - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 months ago By BorderlineZ Channel
  14. I petroglifi “ALIENI” della Val Camonica - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 months ago By BorderlineZ Channel
  15. Il lato oscuro di Madre Teresa di Calcutta, quello che molti non conoscono - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 months ago By BorderlineZ Channel

0 0 voto
Vota l'articolo
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

0
Commenta l'articolox
()
x