L’incidente Ufo di Aurora (Texas) nel 1897

Era il 17 aprile del 1897, ad Aurora (Texas), intorno alle sei del mattino gli abitanti della città avvistano quella che sembra una vera e propria aeronave non identificata. Lo strano oggetto volante fu avvistato anche nei giorni seguenti per circa una settimana, fino a quando un giorno questa, perdendo quota, andò a schiantarsi contro un mulino a vento.

ufo di aurora

Rappresentazione dell’ UFO di Aurora

Secondo quanto riportano le più importanti cronache ufologiche, negli ultimi decenni del 19° sec. vi fu un continuo proliferare di avvistamenti UFO, infatti nei cieli americani sono molte le testimonianze che riportano a strani avvistamenti di oggetti non identificati.

Alcuni casi furono anche riportati dalla stampa locale. Il caso di Aurora può essere considerato uno dei più famosi.

L’UFO crash di Aurora in Texas

Il 17 aprile del 1897, ad Aurora (Texas) verso le sei del mattino, fu avvistata dagli abitanti una strana aeronave, era stata già avvistata molte altre volte ma proprio quel giorno lo strano oggetto volante non identificato cominciò a volare molto più in basso del solito fino a perdere rapidamente quota per poi andarsi a schiantare contro il mulino a vento di proprietà del giudice Proctor distrugendolo completamente.

Anche il misterioso oggetto volante, a causa dell’impatto si disintegrò, riducendosi in moltissimi pezzi.

A bordo dell’aeronave, si racconta che ci fosse un solo occupante che rimase dilaniato a causa del violento impatto contro il mulino di Proctor. Tra i resti a quanto pare venne trovato anche il “giornale di bordo” con degli strani caratteri simili a geroglifici.

Secondo T.J.Weens, un ufficiale telegrafista dell’esercito e figura rinomata in campo astronomico, l’occupante sarebbe stato un vero e proprio alieno, un’essere extraterrestre venuto da un’altro mondo.

Nota: La presunta nave extraterrestre venne completamente distrutta, non fu possibile in nessun modo capirne il funzionamento, si ipotizzò che probabilmente era fatta di una lega di alluminio e argento. 

Secondo quando scritto da S.E. Haydon sul Dallas Morning News il 19 aprile dello stesso anno, fu preparato un funerale all’occupante dell’aeronave davanti a uno sterminato numero di persone.

Possibile bufala?

Molti pezzi dello strano oggetto volante si dice che furono gettati dentro un pozzo, un tale di nome Brawley Oates acquistò il pozzo e in seguito lo ripulì dai detriti per utilizzarne l’acqua. Brawley dopo alcuni anni sviluppò una grave forma di artrite, probabilmente la causa era l’acqua contaminata e quindi nel 1957 decise di sigillare il pozzo definitivamente.

Tutta la strana storia di Aurora venne rispolverata circa dieci anni dopo e cioè nel 1967, alla strana vicenda indagarono l’astronomo Handon e l’informatico e scrittore di fantascienza Jacques Valle. Nel caso fu coinvolto anche il Dottor Josep Hallen Hynek, astronomo e consulente del leggendario progetto Blue Book.

I ricercatori a quanto pare furono invitati dallo stesso  Oates, che li fece parlare con un certo Oscar Lewery. Questo raccontò che il crash di Aurora era stata una bugia ben architettata per salvare la cittadina in crisi, il presunto telegrafista T.J. Weems non era un esperto in astronomia ma solo un semplice fabbro, inoltre Proctor, non aveva mai avuto un mulino, in paese tutti quanti sapevano che la notizia era falsa.

Qualche anno dopo, le curiose vicende di Aurora, attirarono l’attenzione di Bill Case, un aviatore che scriveva per il Dallas Times Herald, questo intervistò Oates che gli rivelò di aver trovato veramente dei pezzi di metallo nel pozzo e di averli buttati via.

Il mistero si aggroviglia ancora di più quando nel 1973, un cacciatore di tesori, Frank Kelley riferì a Case di aver trovato del metallo con il suo metal detector e di aver rilevato qualcosa di insolito in una zona prossima al cimitero. Lì fu ritrovata anche la presunta lapide dell’alieno che raffigurava l’aeronave. Più in la in un articolo Case denunciava la scomparsa della lapide e del metallo.

Nota: Il cimitero locale di Aurora a quanto pare era amministrato dall’ordine Massonico che non trovò nei suoi registri nessuna traccia di sepoltura nel giorno indicato dall’articolo di Case.

La strana vicenda che riguarda l’UFO di Aurora rispecchia la realtà o tutta la vicenda si è risolta con un insabbiamento? Molto probabilmente questo è un mistero che non sarà mai risolto.

web site: BorderlineZ

0 0 voti
Vota l'articolo

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. Guerra Ucraina - Borderlinez_Channel
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 5 months ago By BorderlineZ Channel
  2. Manipolazione
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 8 months ago By BorderlineZ Channel
  3. Non sempre la verità corrisponde con il parere della maggioranza
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 8 months ago By BorderlineZ Channel
  4. Il mistero della Sirena di Milano - BorderlineZ
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 9 months ago By BorderlineZ Channel
  5. The Dark Day (Il Giorno Oscuro del 1780), mistero - BorderlineZ
    Source: Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 9 months ago By BorderlineZ Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox