The dark day – Il mistero del Giorno Oscuro del 1780

Nel 1780, in alcune parti del Nord America, si manifestò uno strano evento, noto oggi come The Dark Day (Il giorno oscuro) che  trasformò il giorno in notte. Ancora oggi nonostante le spiegazioni ufficiali molte cose rimangono avvolte nel mistero più assoluto.

the dark day

Era il 19 maggio del 1780, nel New England e in alcune parti del Canada orientale, a metà mattina improvvisamente il cielo comincia a diventare giallo. Lo strano e improvviso evento, apparentemente climatico, costringe gli animali a correre al riparo mentre l’oscurità prendeva sempre di più il sopravvento.

Anche la gente del luogo, impaurita fu costretta ad accendere le candele, molti cominciarono a pregare convinti che stesse per arrivare la fine del mondo.

The Dark Day (il giorno oscuro)

L’evento che riguarda il Giorno Oscuro del 1978, nonostante abbia fatto parlare molto di se, non è proprio noto a tutti, nonostante ciò, storici, scienziati, ufologi e appassionati del paranormale  hanno discusso incessantemente sulle origini di questo strano evento.

Teorie sul caso

Oggi sono molte le teorie sfornate, che hanno cercato di spiegare questo particolare evento accaduto circa due secoli e mezzo fa. È stato il risultato di eruzioni vulcaniche, incendi, meteoriti o di qualcosa di più sinistro?

Molte persone si convinsero che stesse per arrivare la fine del mondo. Come spiega lo storico Mike Dash, in molti di fronte all’oscurità improvvisa, associarono lo strano evento ad alcuni scritti biblici.

“Ci sono alcuni versi in Matteo che potrebbero averli indotti a credere che questa sia la seconda venuta di Cristo. A quel tempo, gli eventi naturali – anche gli uccelli che combattono nel cielo – erano un segno delle intenzioni di Dio. Il Giorno Oscuro sarebbe sembrato come un avvertimento per l’uomo.”

In realtà  cosa può nascondersi dietro il Dark Day del 1780?

  • Una nuvola spessa, solitamente può scendere talmente in basso da creare abbastanza buio da far accendere i lampioni automatici di un paese, ma non sufficiente a causare un Dark Day.
  • Da eliminare anche l’ipotesi eclisse solare, infatti a quanto pare esistono registrazioni e studi che confermano che il 19 maggio del 1780 non vi fu nessuna eclissi.

Lo strano fenomeno potrebbe essere riconducibile a cenere vulcanica?

Thomas Choularton, professore di scienze atmosferiche presso l’Università di Manchester, afferma che le nuvole di cenere vulcanica spesso causano “giorni gialli”, ad esempio le eruzioni a Mount St Helens nello Stato di Washington hanno abbassato i livelli di luce negli ultimi decenni.

A questo punto il mistero si infittisce, infatti nel 1780 non fu trovata nessuna traccia di cenere vulcanica. Anche l’ipotesi meteorite secondo lo studioso è improbabile.

Analisi del Dipartimento di foreste del Missouri

Gli accademici del Dipartimento di foreste dell’Università del Missouri hanno analizzato i tronchi degli alberi nell’entroterra del New England, proprio nel luogo dove avrebbero avuto origine i venti prevalenti da ovest. Qui hanno trovato alcuni segni causati dal fuoco nei tronchi di alberi risalenti a quel periodo.

Nota: Come afferma il dottor Will Blake c’è da considerare che nel 1780 vi fu una siccità che rese più probabile l’evolversi di un probabile incendio.

A confermare l’ipotesi incendio boschivo potrebbero essere i resoconti di testimoni oculari nel New England, infatti a quanto pare fu avvistata fuliggine nei fiumi. Jeremy Belknap di Boston scrisse in una lettera dove diceva che l’aria aveva “l’odore di una malteria o di una fornace a carbone”.

Le teorie aliene

Riguardo a questo caso non mancano le teorie che fanno riferimento agli alieni, infatti secondo molti, l’evento è stato causato da invasori alieni che eressero un enorme scudo solare nel tentativo di indurre una nuova era glaciale e quindi spazzare via l’umanità.

Altri pensano che il Dark Day sia stato causato da una grande astronave, nascosta dentro una grande nuvola, che ha oscurato il sole.

web site: BorderlineZ

0 0 voti
Vota l'articolo

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti

iscrizione newsletter borderlinez

Tieniti informato iscrivendoti alla nostra Newsletter

Ti informeremo solo per le news riguardanti i nostri articoli

BorderlineZ odia lo spam

ISCRIVITI ADESSO!!!

0
Commenta l'articolox
()
x