Maria Rosenthal e il mistero della testa della suora posseduta

Articolo aggiornato a Novembre 14, 2023 by BorderlineZ

Era il 1742 quando nel Monastero di Hohenwart (Germania), una suora di nome Josephine Rosenthal rimase incinta da un giorno all’altro, Suor Josephin diede alla luce una bambina che diventò in seguito Suor Maria Rosenthal, è proprio da qui che inizia la storia della suora indemoniata.

Maria Rosenthal
La reliquia della suora copyright Alex CF 2014

IMPORTANTE!!! Tutte le foto contenute in questo articolo sono coperte dai diritti di autore, l’uso delle foto su altri siti prevede l’attribuzione dello stesso autore e il link di origine.

credit foto: copyright Alex CF 2014

La storia di Suon Josephin

Il Monastero di Hohenwart si trovava in una zona totalmente isolata, nelle vicinanze non c’erano villaggi o case di locali, ma nonostante ciò, misteriosamente un giorno Suor Josephin scoprì di essere rimasta incinta.

La suora più volte giurò di non aver avuto mai rapporti con nessuno, infatti in seguito dopo un esame approfondito fu scoperto che realmente la donna era ancora vergine.

Josephine partorì con un mese di anticipo, infatti portò in grembo sua figlia per otto mesi. Ben presto la notizia giunse all’Abate, motivo per cui la donna fu portata al consiglio di Benedetto.

Fu quindi nuovamente esaminata e fu dichiarato che Josephin al pari dell’Immacolata concezione, aveva avuto una nascita verginale. L’evento fu visto come un qualcosa di miracoloso e santo, un segno divino, ragion per cui la suora presto fu trasferita in una cappella dove si potesse pregare per lei. 

Se vuoi puoi continuare con la versione video:

La nascita della Bambina

Alla nascita della bambina, il vescovo Dositeo andò a visitarla e decise che sarebbero stati eseguiti alcuni riti appropriati.
Questo fu un momento di grande valorizzazione per il monastero, fondato nel 1074 dal conte Ortolf e da sua sorella Wiltrudis, ultima della nobile famiglia dei Ratoponen

Come accennato Josephine diede alla luce la bambina all’ottavo mese di gravidanza e morì subito dopo il parto a causa di una grave perdita di sangue. La bambina nonostante nacque un po’ sottopeso, si riprese molto velocemente. 

Fu battezzata Maria e accolta con entusiasmo dalle suore, facendone un vero e proprio percorso di fede creando la santa congregazione di Maria, che nel tempo attirò una folla formidabile diventando un’ispirazione per la gente del posto.  

Tutto ciò però, fu disapprovato dalle alte sfere della chiesa, che denunciavano la sua santità e dichiaravano che il suo culto era un’eresia, inoltre con il tempo anche le suore cominciarono a vedere Suor Maria come un qualcosa di spiacevole e soprattutto di demoniaco.

Perchè tutto ciò? Lo vedremo continuando questo articolo.

La verità che avvolge la presunta possessione di Suor Maria

Maria ebbe la “sfortuna” di nascere ermafrodita, ciò comincio a fare paura non solo alla gente comune, ma anche alle stesse suore del monastero. Tutto ciò è stato testimoniato dalla stessa Maria, in un libro che scrisse da adolescente, in cui raccontava gli abusi e i maltrattamenti da parte dei membri della Chiesa.

L’istituzione ecclesiastica infatti temeva che, la singolare vicenda che riguardava Maria, avrebbe posto fine al credo religioso , quindi idearono un’oscuro piano per porre fine alla vita della suora.

Maria doveva morire all’età di 33 anni affinché la gente credesse che fosse morta alla stessa età di Gesù Cristo, questo avrebbe rappresentato un buon segno per la collettività religiosa.

Ma Maria venne a conoscenza del piano e in preda all’amarezza degli eventi decise di togliersi la vita. 

Nota: Alcune fonti riportano il fatto che Maria all’età di 33 anni si ammalo, proprio come Cristo che morì intorno a quell’età. Furono lodati i suoi anni di vita e la forza che aveva portato alla comunità, indipendentemente dal fatto che il convento fosse ostracizzato dalla Chiesa. 

I sacerdoti ordinarono alle suore di staccargli la testa e imbalsamarla in una scatola accanto ad una croce e ad alcune scritte.

Durante la sua vita Maria riuscì a scrivere due trattati, di cui rimane solo un frammento. Si trattava del peccato originale e della condanna della donna. Implorò la Chiesa di fare un passo indietro, ma le sue suppliche caddero nel vuoto più assoluto.

Le reliquie di Suor Maria

All’interno di una scatola (fatta interamente di legno) sono centenuti quattro oggetti significativi:

  • La parte anteriore conservata del suo cranio e del suo viso
  • una fiala del suo sangue contenuta in un vasetto di vetro
  • all’interno di una custodia in foglia d’oro, una ciocca dei suoi capelli
  • e un frammento del suo secondo trattato.

Il sangue e la pelle sono stati analizzati e si è scoperto che contengono tratti genetici unici. Solo a metà degli anni Cinquanta questi furono attribuiti ad una rara linea di discendenza genetica. 

Sia Maria che sua madre erano ermafroditi, capaci di fecondarsi spontaneamente e di dare alla luce figli. A quanto pare, anche Maria come sua madre, era incinta quando morì all’età di 33 anni.

Un caso di persona ermafrodita

Incuriosito da questo caso, ho fatto qualche ricerca riguardo alla genetica ermafrodita, esiste un caso in particolare che testimonia l’autofecondazione di un uomo ermafrodita che fa la sua dichiarazione a La Verità (articolo riportato anche dalle testata giornalistica Il Giornale).

L’uomo si chiama Corrado R., 55 anni di Biella, nato “ermafrodito“, cioè sia con i caratteri sessuali maschili che con quelli femminili.

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
I misteri delle piramidi di Giza, dalla camera segreta alla cuspide mancante

Nella Grande Piramide di Giza esiste realmente una camera segreta? Quella particolare camera che secondo molti potrebbe trattarsi della famosa Read more

10 libri definiti maledetti

10 libri definiti maledetti che per molti non dovrebbero mai essere letti Necronomicon (il libro dei morti) ).push({});

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. Il Mistero della donna Vampiro di Pien in Polonia - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 13 days ago By BorderlineZ Official Channel
  2. LE TRAGICHE STORIE DEI TESTIMONI DI ROSWELL (PARTICOLARI POCO CONOSCIUTI) - PARTE PRIMA
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  3. 7 misteriosi luoghi di origine aliena - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  4. La Reliquia maledetta custodita dal Vaticano
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Baalbeck il mistero delle pietre impossibili
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Translate »
0
Commenta l'articolox