Il mistero del teschio di Maria Maddalena

Articolo aggiornato a Novembre 15, 2023 by BorderlineZ

maria maddalena
In foto il presunto teschio di Maria Maddalena, oggi esposto nella basilica di Saint-Maximin-la-Sainte-Baume, nel sud della Francia. – Credito immagine: Enciclopedia1993, CC BY-SA 4.0
, tramite Wikimedia Commons.

Chi era Maria Maddalena

Ancora oggi si discute moltissimo sulla figura di Maria Maddalena e su chi fosse realmente. Nei Vangeli viene descritta erroneamente come una prostituta pentita, in altre interpretazioni invece viene spiegato che in realtà fosse una donna profondamente amorevole che potenzialmente potrebbe essere stata anche la moglie dello stesso Gesù.

Infatti alcuni dei primi testi cristiani ci dicono che il suo status di apostolo rivaleggiava con quello di Pietro, poiché il suo rapporto con Gesù era descritto come intimo e addirittura, secondo il Vangelo di Filippo, comportò il bacio sulla bocca, fu ciò ha portare alcuni a credere che Maria fosse la moglie di Gesù .

Si dice che Maria Maddalena per tutta la sua vita sia rimasta fedele a Gesù, sia per quando riguarda la morte sia per quando riguarda la risurrezione. Lo accompagnò fino alla crocifissione, anche quando fu abbandonato da tutti gli altri. 

Dopo la morte di Gesù, Maria accompagnò il suo corpo alla tomba, in numerosi Vangeli viene riportato che fu lei la prima persona alla quale Gesù apparve dopo la sua risurrezione. Fu anche lei la prima a predicare la ‘buona notizia’ del Miracolo della Risurrezione.

Nota: La Risurrezione di Gesù è l’evento centrale della narrazione dei Vangeli e degli altri testi del Nuovo Testamento: secondo questi testi, il terzo giorno dalla sua morte in croce Gesù risorse lasciando il sepolcro vuoto e apparendo inizialmente ad alcune discepole e quindi anche ad altri apostoli e discepoli. Per il Cristianesimo l’evento è il principio e fondamento della fede, ricordato annualmente nella Pasqua e settimanalmente nella domenica. Per ulteriori info consulta Wikipedia.

Il teschio e le reliquie di Maria Maddalena

Oggi esistono presunte reliquie che vengono attribuite a Maria Maddalena di cui un teschio, un osso del piede, un dente e una mano.

Il suo teschio (o presunto tale) è ospitato in un reliquiario d’oro nella città francese di Saint-Maximin-la-Sainte-Baume, è stato analizzato dagli scienziati ma non sono stati in grado di dimostrare con certezza se il teschio in questione appartenga realmente a Maria Maddalena.

Come accennato esistono più reliquie potenzialmente appartenenti a Maria Maddalena.

Nella basilica a lei dedicata, sotto la cripta, si trova un reliquiario in vetro e oro dove è esposto un teschio annerito che si dice le appartenga. Il teschio è ampiamente considerato come una delle reliquie più preziose di tutta la cristianità.

In mostra anche il “noli me tangere”, che consiste in un pezzo di carne e pelle della fronte (che stranamente si è perfettamente conservato nel tempo) che si dice sia stato toccato da Gesù quando si incontrarono nel giardino dopo la sua risurrezione.

Il teschio fu analizzato l’ultima volta nel 1974 e da allora è rimasto all’interno di una teca di vetro sigillata. Le analisi suggeriscono che si tratti del teschio di una donna vissuta nel I secolo, morta intorno ai 50 anni, aveva i capelli castano scuro e non era originaria del sud della Francia. Tuttavia, non esiste un modo scientifico per determinare con precisione se sia di Maria Maddalena. Nel giorno dell’onomastico del santo, il 22 luglio, il teschio e altre reliquie provenienti da altre chiese europee vengono portati in processione per la città.

Un’altra reliquia che si dice sia appartenuta a Maria Maddalena è un osso del piede situato nella basilica di San Giovanni dei Fiorentini in Italia, si sostiene, appartenga al primo piede che entrò nella tomba di Gesù durante la sua risurrezione. 

Nel monastero di Simonopetra sul Monte Athos invece è conservata la mano sinistra. Si dice che sia incorruttibile, emana un profumo come di rose, emana un calore corporeo come se fosse ancora vivo e si dice che sia in grado di compiere molti miracoli.

Infine, viene conservato un dente che si trova al Metropolitan Museum of Art di New York .

fonte parziale: HistoryHit

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
Il mistero della donna di 800 milioni di anni rinvenuta in una bara di marmo

Nell'estate del 1969, un'incredibile e poco nota scoperta fu fatta nel piccolo villaggio di Rzhavchik Tisulskago nella regione russa di Read more

I Vampiri in Sicilia – I Bosconero

Solitamente quando si parla di vampiri, alla maggior parte delle persone viene in mente il terrificante conte Dracula, molto noto  Read more

The dark day – Il mistero del Giorno Oscuro del 1780

Nel 1780, in alcune parti del Nord America, si manifestò uno strano evento, noto oggi come The Dark Day (Il Read more

Il mistero dell’Isola di FriendShip in Cile

La storia che riguarda l'Isola di Friendship (isola amicizia) è senza dubbio uno dei casi più controversi dell'ufologia cilena. Da oltre Read more

0 0 voti
Vota l'articolo

Novità: E' disponibile il nuovo canale Telegram al seguente link:

BorderlineZ_Channel, si uno dei primi a iscriverti.

La navigazione in questo sito e totalmente gratuita, non chiederemo mai soldi o offerte (tramite paypal) a nessuno. Ma siccome mantenere un sito come questo ha i suoi costi ti chiediamo solo un piccolo favore, se ti piace BorderlineZ condividi più che puoi in nostri articoli nei vari social, per noi sarebbe molto importante. - Grazie e buona Navigazione

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. Il Mistero della donna Vampiro di Pien in Polonia - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 13 days ago By BorderlineZ Official Channel
  2. LE TRAGICHE STORIE DEI TESTIMONI DI ROSWELL (PARTICOLARI POCO CONOSCIUTI) - PARTE PRIMA
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  3. 7 misteriosi luoghi di origine aliena - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  4. La Reliquia maledetta custodita dal Vaticano
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Baalbeck il mistero delle pietre impossibili
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
Translate »
0
Commenta l'articolox