Il Mistero del Grande Attrattore cosmico

Il grande attrattore

Origini e Scoperta del Grande Attrattore

La storia del Grande Attrattore risale agli anni ’70, quando gli astronomi iniziarono a osservare il movimento delle galassie nelle regioni centrali della Via Lattea (la nostra galassia). Notarono che, anziché viaggiare uniformemente nello spazio, molte galassie sembravano convergere verso una direzione comune. Questo comportamento anomalo suggerì l’esistenza di una grande massa invisibile che esercitava una forza gravitazionale significativa su di esse.

Nel 1973, il fisico R. Brent Tully e il suo collega Richard Fisher avanzarono l’ipotesi dell’esistenza di un “Grande Attrattore” nella direzione della costellazione dello Scudo.

Nota: La costellazione dello Scudo, conosciuta anche come Scutum in latino, è una piccola costellazione situata nell’emisfero celeste meridionale. È stata introdotta dal cartografo olandese Johannes Hevelius nel XVII secolo. La sua forma rappresenta uno scudo, come suggerisce il suo nome. Tuttavia, essendo relativamente piccola e poco luminosa, non è così facilmente riconoscibile come altre costellazioni più appariscenti. La costellazione dello Scudo si trova vicino al centro della Via Lattea, quindi è un ottimo punto di osservazione per studiare la nostra galassia.

Caratteristiche e Posizione

La posizione esatta del Grande Attrattore è difficile da determinare a causa dell’opacità della nostra galassia e degli ostacoli interstellari che oscurano la vista diretta. Tuttavia, le stime indicano che si trova a circa 200-250 milioni di anni luce dalla Terra, nella direzione generale del centro galattico.

Le osservazioni suggeriscono che il Grande Attrattore potrebbe essere una vasta concentrazione di materia oscura, una sostanza invisibile che costituisce gran parte della massa dell’universo. Tuttavia, è anche possibile che contenga una grande quantità di materia visibile, come stelle, polveri e gas interstellari.

Nota: La materia oscura è invisibile e non emette, né assorbe, la luce o altre forme di radiazione elettromagnetica. La sua presenza è indirettamente rilevata dagli effetti gravitazionali che ha sull’universo visibile, come galassie e ammassi di galassie. Il fatto che la materia oscura non emetta luce rende estremamente difficile il suo studio diretto, e gli scienziati devono ricorrere a varie tecniche e osservazioni indirette per cercare di comprenderla.

Potrebbe interessarti il seguente articolo per approfondire:

Effetti sulle Galassie Vicine

Una delle caratteristiche più sorprendenti del Grande Attrattore è il suo impatto sul movimento delle galassie circostanti. Le galassie nel cosiddetto “gruppo locale”, che include la Via Lattea, la Galassia di Andromeda e molte altre, sembrano essere attratte verso il Grande Attrattore ad una velocità incredibile. Questo fenomeno è noto come “flusso cosmico” e suggerisce che il Grande Attrattore agisce come un enorme magnete cosmico che influenza la dinamica delle galassie nel suo ambito gravitazionale.

Studi e Osservazioni

Gli astronomi utilizzano una varietà di tecniche osservative per studiare il Grande Attrattore e comprendere meglio la sua natura. Osservazioni nell’ambito delle onde radio, dei raggi X e delle onde gravitazionali forniscono preziosi indizi sulla massa, la composizione e la struttura di questo enigmatico oggetto.

Tra gli strumenti utilizzati per sondare il Grande Attrattore vi sono telescopi terrestri avanzati, come il Telescopio Arecibo e il Telescopio Parkes, che possono rivelare segnali radio provenienti dalle galassie nelle sue vicinanze. Inoltre, missioni spaziali come il Telescopio Spaziale Hubble e il satellite Planck offrono una visione più dettagliata del cosmo, consentendo agli scienziati di mappare le strutture a larga scala e rivelare gli indizi nascosti sulla natura del Grande Attrattore.

Conclusione

Il Grande Attrattore rimane uno dei misteri più affascinanti dell’universo. La sua presenza invisibile e il suo impatto sul movimento delle galassie circostanti ci invitano a continuare a esplorare e a cercare di comprendere il vasto e complesso panorama cosmico. Mentre gli scienziati continuano a scrutare il cielo in cerca di risposte, il Grande Attrattore rimane un simbolo della nostra incessante ricerca della conoscenza e della bellezza nascosta dell’universo.

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
Immortalato un polpo abissale a 7 km di profondità

Un esemplare di polpo Dumbo è stato filmato ad una profondità di 7000 metri, questo è un nuovo record rispetto Read more

Marte, scoperta nuova acqua sufficiente a riempire il Mar Morto

Un enorme oceano di acqua allo stato solido è stato scoperto in profondità sotto la superficie del Pianeta Rosso, un Read more

Italia in prima fila per il contributo al nuovo modulo Nasa, Orion
orion

  orion Grande festa della Nasa al Kennedy Space Center. Il perchè? Finalmente è arrivato l'attesissimo Modulo Read more

La sonda indiana Chandrayaan-3 sta per raggiungere la Luna

L'avvicinamento della sonda indiana Chandrayaan-3 verso il suolo lunare sembra procedere senza nessun intoppi. La sonda (senza equipaggio) compirà il Read more

0 0 voti
Vota l'articolo

Chat ufficiale BorderlineZ

Novità: E' disponibile il nuovo canale Telegram al seguente link:

BorderlineZ_Channel, si uno dei primi a iscriverti.

La navigazione in questo sito e totalmente gratuita, non chiederemo mai soldi o offerte (tramite paypal) a nessuno. Ma siccome mantenere un sito come questo ha i suoi costi ti chiediamo solo un piccolo favore, se ti piace BorderlineZ condividi più che puoi in nostri articoli nei vari social, per noi sarebbe molto importante. - Grazie e buona Navigazione

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. BIOTECNOLOGIA ALIENA - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 days ago By BorderlineZ Official Channel
  2. Giorgia Meloni #giorgia_meloni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 7 days ago By BorderlineZ Official Channel
  3. Attentato a Trump, i conti non tornano
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 7 days ago By BorderlineZ Official Channel
  4. #ufo #alieni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 8 days ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Italia #liberta
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 9 days ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox