Un Corpo Umano può andare in decomposizione nello Spazio?

decomposizione nello spazio

Decomposizione nello Spazio

Corpo senza tuta spaziale

Congelamento veloce

Nello spazio, come tutti ben sanno, la temperatura può scendere drasticamente a livelli vicini allo zero assoluto. Senza protezione, un corpo umano esposto a queste temperature estreme subirebbe un congelamento istantaneo o quasi. L’assenza di atmosfera significa anche l’assenza di calore, quindi il calore corporeo verrebbe rapidamente disperso nell’ambiente circostante.

Nota: Lo zero assoluto è la temperatura minima possibile teorica di un qualsiasi sistema termodinamico. Il suo valore è estrapolato dalla equazione di stato dei gas perfetti e nelle unità di misura del Sistema Internazionale corrisponde a 0 Kelvin che corrispondo a -273,15 °C.

Espansione dei Liquidi Corporei

Senza la pressione atmosferica per mantenerli in uno stato liquido, i fluidi corporei come il sangue e la saliva inizierebbero a bollire. Questo fenomeno, noto come ebollizione di decompressione, porterebbe a una rapida espansione dei liquidi corporei. Potrebbe verificarsi anche l’espansione dei gas all’interno del corpo, causando un aumento di volume e distorsione dei tessuti.

Radiazioni Solari

Se il corpo dovesse trovarsi in prossimità di una stella, ad esempio la nostra il Sole, sarebbe esposto direttamente ai raggi solari senza alcuna protezione, il corpo sarebbe soggetto a danni da radiazioni ultraviolette e altre forme di radiazioni nocive presenti nello spazio. Questo potrebbe accelerare una sorta di processo di deterioramento che danneggerebbe i tessuti corporei. Logicamente il tutto dipenderebbe dal tempo di esposizione.

Assenza di vera e propria decomposizione nello spazio

Nonostante le condizioni estreme, la decomposizione del corpo umano nello spazio sarebbe notevolmente rallentata o addirittura arrestata. La mancanza di ossigeno e la bassa temperatura impedirebbero la proliferazione di batteri e microrganismi responsabili della decomposizione stessa.

Con Tuta Spaziale

Isolamento Termico

Una tuta spaziale come è facile intuire fornisce un certo grado di isolamento termico, proteggendo il corpo dalle temperature estreme dello spazio. Anche se non ha un’efficacia del 100% ritarderebbe notevolmente il congelamento e ridurrebbe l’espansione dei fluidi corporei.

Protezione dalle Radiazioni

La tuta spaziale offre anche una certa protezione dalle radiazioni solari e cosmiche, riducendo il rischio di danni da radiazioni al corpo umano. In pratica fornirebbe uno scudo che ridurrebbe l’esposizione diretta alle radiazioni.

Conservazione del Corpo

Con la protezione della tuta spaziale, il corpo umano sarebbe più probabilmente conservato in uno stato simile a quello della morte in ambienti terrestri freddi. Tuttavia, senza una adeguata refrigerazione, potrebbero ancora verificarsi processi di decomposizione batterica anche perchè nella tutta potrebbero esserci ancora tracce di ossigeno che aiuterebbero i batteri durante il processo di decomposizione, un processo che sicuramente sarebbe molto più lento rispetto a quello che avverrebbe sulla Terra.

Logicamente l’eventuale presenza di ossigeno non è eterna, non appena questo viene consumato favorirebbe la morte dei batteri e si arresterebbe il lento processo di decomposizione.

Quindi in entrambi i casi, senza o con la tuta spaziale, il corpo umano morto nello spazio molto probabilmente diventerebbe alla fine una sorta di mummia spaziale che vagherebbe nello spazio per moltissimo tempo.

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
Trovato ossigeno su Marte, le prove della NASA
Curiosity

La Nasa ha individuato per la prima volta indizi concreti sulla presenza di ossigeno nell'atmosfera del famoso pianeta Marte noto Read more

Scoperta nuova Luna su Nettuno, si chiama Ippocampo

Nuova scoperta che riguarda una nuova Luna del pianeta Nettuno (la 14esima), si chiama Ippocampo. Il Sistema solare si allarga Read more

(ARTICOLO ELIMINATO) – Esplosivo fatto in casa, come viene preparato dai JIHADISTI

QUESTO ARTICOLO E’ STATO ELIMINATO DALL'AUTORE web site: BorderlineZ  

FAQ – Infezione da coronavirus 2019-nCoV

L’elenco informativo completo sul 2019-Cov (coronavirus) fornito dalla Direzione generale della Prevenzione sanitaria Fonte: Direzione generale della Prevenzione sanitaria Aggiornamento: 8 febbraio 2020 (le informazioni Read more

0 0 voti
Vota l'articolo

Chat ufficiale BorderlineZ

Novità: E' disponibile il nuovo canale Telegram al seguente link:

BorderlineZ_Channel, si uno dei primi a iscriverti.

La navigazione in questo sito e totalmente gratuita, non chiederemo mai soldi o offerte (tramite paypal) a nessuno. Ma siccome mantenere un sito come questo ha i suoi costi ti chiediamo solo un piccolo favore, se ti piace BorderlineZ condividi più che puoi in nostri articoli nei vari social, per noi sarebbe molto importante. - Grazie e buona Navigazione

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. La Foresta più Misteriosa del Mondo, Hoia Baciu
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  2. Attentato in Russia - Annuncio a tutti gli idioti
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 1 month ago By BorderlineZ Official Channel
  3. Sindrome dei Forza Giorgia, la favola completa
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Official Channel
  4. Il mistero del Disco di Colgante - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 months ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Le Chiavi di Salomone, evocare e comandare i Demoni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 months ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox