I Complottisti Avevano Ragione! La Verità Emerse Sulla Pandemia

La verità è un’eredità che non può essere negata, anche quando viene soffocata dal rumore della massa.

Durante gli anni bui della pandemia, un’invisibile ma potentissima divisione si è creata nella società. Da una parte, chi accettava e sosteneva ciecamente la narrazione ufficiale, abbracciando le restrizioni, i lockdown e i vaccini come unica via di salvezza. Dall’altra, coloro che osavano sollevare dubbi, fare domande, e resistere a un consenso che sembrava essere imposto più dalla paura che dalla scienza. Questi ultimi, spesso bollati come complottisti, negazionisti e ignoranti, hanno sopportato un’ondata di insulti, emarginazione e odio che sembrava non avere limiti.

I leoni da tastiera, nascosti dietro lo schermo, auguravano la morte a chi metteva in dubbio l’efficacia dei vaccini, e c’era chi sosteneva che i “negazionisti” dovessero pagare di tasca propria le cure mediche. L’umanità stessa sembrava essersi persa nella morsa della paura e dell’intolleranza.

Eppure, oggi, la storia comincia a dipanarsi in modo diverso. Le recenti rivelazioni, supportate da ammissioni di figure di spicco e nuove indagini sui vaccini e sulle politiche adottate, stanno ridisegnando il quadro di quegli anni. La tanto denigrata teoria del virus creato in laboratorio a Wuhan, inizialmente derisa e respinta, sta trovando riscontri; l’efficacia delle misure draconiane come i lockdown e l’uso delle mascherine è messa in dubbio; i vaccini, un tempo propagandati come infallibili, sono ora al centro di class action e rivelazioni sui loro potenziali effetti collaterali.

Questa è la rivincita di chi ha mantenuto la mente aperta e lo spirito critico, nonostante l’assalto incessante di derisioni e calunnie.

Coloro che hanno avuto il coraggio di parlare, di dubitare e di resistere, non erano complottisti, ma pionieri della verità. La loro lotta, spesso solitaria e amara, sta finalmente vedendo un riscatto. È una lezione per tutti noi: la verità non teme domande, e il vero coraggio sta nel cercarla, anche quando il mondo intero sembra voltarti le spalle.

Questa sembra che si stia trasformando passo per passo in una storia di vittoria morale per chi ha resistito alla pressione del conformismo e ha mantenuto viva la fiamma della verità. È una chiamata all’onestà intellettuale, al rispetto delle opinioni diverse, e alla necessità di un dialogo aperto e sincero. Mentre le mura della narrativa ufficiale continuano a crollare, emerge chiara la lezione che la storia ci insegna: la verità, prima o poi, trova sempre la sua strada. E coloro che hanno mantenuto la loro integrità, anche nei momenti più difficili, meritano il nostro rispetto e la nostra ammirazione.

Questa è la rivincita dei veritieri, una rivincita che ricorda a tutti noi l’importanza di guardare oltre il velo delle apparenze e di non aver paura di cercare la verità, a qualsiasi costo.

potrebbe interessarti il seguente articolo:

Le Dichiarazioni di Fauci: La Confessione di un Caos

Anthony Fauci, una delle figure di spicco nella gestione della pandemia negli Stati Uniti, è ora al centro di inchieste che stanno riesaminando le sue decisioni. Fauci, che era un fermo sostenitore delle mascherine, dei lockdown e dei vaccini, ha recentemente ammesso che molte delle scelte fatte durante la crisi pandemica erano dettate più dal caos e dall’incertezza che da evidenze scientifiche solide. Questa ammissione ha dato nuovo slancio a coloro che, durante la pandemia, avevano criticato le misure drastiche e spesso contraddittorie imposte dai governi.

L’Origine del Virus: Wuhan e i Laboratori

Una delle teorie più controverse riguardava proprio l’origine del virus. I ‘complottisti’ e non solo, sostenevano che il Covid-19 fosse stato creato con molta probabilità in un laboratorio a Wuhan, mentre la narrativa ufficiale era incerta e spesso vaga. Recentemente, Fauci stesso ha riconosciuto che la fuga da un laboratorio è un’ipotesi plausibile. Questa rivelazione è supportata anche da Alina Chan, una biologa che ha pubblicato un articolo sul New York Times dimostrando l’origine innaturale del virus in cinque punti chiave. Un ulteriore colpo di scena è stato fornito dal New York Times, che ha rivelato come Wuhan e partner americani avessero proposto la creazione del Covid-19.

Terapie Ignorate e Limitazioni Inutili

Un altro punto critico è la gestione delle terapie contro il Covid-19. Nel 2020, il ministro della salute italiano Roberto Speranza promuoveva il protocollo “Tachipirina e vigile attesa”, ignorando le proposte alternative che includevano l’uso di antinfiammatori. Nel giugno 2021, Giuseppe Remuzzi pubblicava su EClinicalMedicine uno studio che dimostrava l’efficacia degli antinfiammatori nel ridurre significativamente i giorni di ricovero. Un altro studio del 2022, pubblicato sul New England Journal of Medicine, sosteneva l’uso del plasma dei guariti, una terapia proposta dal dottor De Donno, che tragicamente si era tolto la vita dopo essere stato etichettato come complottista.

I Dubbi sui Lockdown e le Mascherine

Numerosi studi hanno messo in discussione l’efficacia dei lockdown. Un istituto sanitario tedesco ha pubblicato ricerche che dimostrano come i lockdown non abbiano avuto l’effetto desiderato. Anche l’uso delle mascherine, soprattutto nei bambini, è stato oggetto di dibattito. Fauci ha ammesso che non c’erano studi a sostegno dell’efficacia delle mascherine nei più piccoli. Il green pass, un’altra misura controversa, è stato criticato dall’allora sostenitore Gianni Rezza, che ha ammesso che con la variante Omicron i vaccini non offrivano una protezione efficace contro l’infezione.

Il Caso dei Vaccini e la Class Action Contro AstraZeneca

Forse il punto più dibattuto riguarda i vaccini. Attualmente, AstraZeneca è coinvolta in una class action da parte delle vittime vaccinali. Recentemente, la casa farmaceutica ha ammesso che il suo vaccino poteva causare, in casi molto rari, trombosi con sindrome da trombocitopenia. Ma secondo molti la parola “raro” usata dal colosso farmaceutico e stato usato impropriamente visti i numerosi casi di effetti avversi. Questa ammissione ha alimentato ulteriori dubbi e critiche verso la gestione complessiva della campagna vaccinale. Ad oggi AstraZeneca ha ritirato il suo vaccino e sta “combattendo” varie cause per rimborsare le vittime da vaccino.

Conclusione

Questi sviluppi suggeriscono che molte delle teorie etichettate come complottistiche avevano delle basi di verità. Mentre le indagini continuano e ulteriori rivelazioni emergono, è chiaro che la gestione della pandemia sarà rivalutata e studiata con maggiore attenzione. Le cosiddette “bugie” sui vaccini, le mascherine e i lockdown stanno finalmente venendo alla luce, portando ad una comprensione più sfumata e critica di uno dei periodi più turbolenti della storia recente.

Con questa nuova comprensione, emerge la necessità di un dibattito aperto e onesto sulle decisioni prese durante la pandemia, per evitare che gli errori del passato si ripetano in futuro.

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
Coronavirus, sul Dark Web vendita di presunte fiale di plasma usate come vaccino

Alcuni Scammer sul Dark Web stanno fornendo fiale di sangue dove si sostiene appartengano a pazienti affetti da coronavirus, tali Read more

Sea Watch, tutti i “minori” sbarcati, sono nati il 1 genneio del 2002
Sea Watch

  Sea Watch, img. dal web Dopo giorni di allarmismi sui 47 immigrati a bordo della Read more

Perchè in Italia ci sono più morti che in Cina

Giovanni Maga direttore dell'Istituto di genetica molecolare del Consiglio nazionale delle ricerche (Cnr-Igm), spiega ad AGI il perchè in Italia ci Read more

L’influenza spagnola in realtà non si scatenò in Spagna

L'influenza spagnola fu chiamata così non tanto perché si scatenò in Spagna, ma solo perché i primi a darne notizia Read more

0 0 voti
Vota l'articolo

Chat ufficiale BorderlineZ

Novità: E' disponibile il nuovo canale Telegram al seguente link:

BorderlineZ_Channel, si uno dei primi a iscriverti.

La navigazione in questo sito e totalmente gratuita, non chiederemo mai soldi o offerte (tramite paypal) a nessuno. Ma siccome mantenere un sito come questo ha i suoi costi ti chiediamo solo un piccolo favore, se ti piace BorderlineZ condividi più che puoi in nostri articoli nei vari social, per noi sarebbe molto importante. - Grazie e buona Navigazione

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. La Foresta più Misteriosa del Mondo, Hoia Baciu
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Official Channel
  2. Attentato in Russia - Annuncio a tutti gli idioti
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 months ago By BorderlineZ Official Channel
  3. Sindrome dei Forza Giorgia, la favola completa
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 months ago By BorderlineZ Official Channel
  4. Il mistero del Disco di Colgante - BorderlineZ
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 5 months ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Le Chiavi di Salomone, evocare e comandare i Demoni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 5 months ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox