Il Mistero di Centralia: La Città che Brucia da Mezzo Secolo

centralia
Centralia – Veduta foto: Tom Vazquez (wikipedia)

Le Origini di Centralia

Fondata nel 1866, Centralia era una città mineraria tipica della Pennsylvania. La sua economia era basata principalmente sull’estrazione del carbone antracite, un tipo di carbone particolarmente duro e ricco di carbonio. All’inizio del XX secolo, la cittadina contava circa 2.700 residenti, con numerose miniere attive e una comunità abbastanza vivace.

L’Inizio dell’Incendio

L’incendio che avrebbe cambiato per sempre il destino di Centralia iniziò nel maggio 1962. Secondo il racconto più accreditato, i membri del consiglio comunale decisero di bruciare i rifiuti in una discarica situata in una vecchia miniera a cielo aperto, una pratica comune a quel tempo. Tuttavia, le fiamme si propagarono attraverso un’apertura nella miniera e raggiunsero i vasti giacimenti di carbone sotterranei. Il fuoco trovò un facile combustibile nei resti di carbone, iniziando un incendio che nessuno avrebbe potuto prevedere e quanto sarebbe durato.

Nei primi anni, furono fatti numerosi tentativi per domare l’incendio. Furono scavati pozzi per monitorare la diffusione delle fiamme e iniettare acqua o schiuma antincendio. Tuttavia, questi sforzi si rivelarono inefficaci. Le fiamme si diffondevano attraverso le gallerie delle miniere abbandonate, spesso raggiungendo nuove aree ricche di carbone.

Nel 1969, il governo federale intervenne, spendendo milioni di dollari per cercare di fermare l’incendio, ma ogni tentativo fu vano. Il fuoco continuava a bruciare sottoterra, trovando sempre nuove sacche di carbone da consumare.

centralia
L’incendio di centralia continua ancora oggi – foto: JohnDS (wikipedia)

Impatto sulla Comunità

Negli anni ’70, gli effetti dell’incendio iniziarono a manifestarsi in superficie. Crepe nel terreno emettevano fumi tossici e monossido di carbonio, rendendo l’aria irrespirabile in molte aree. Le temperature del suolo aumentavano notevolmente, creando condizioni pericolose per i residenti.

Nel 1981, un tragico incidente evidenziò ulteriormente il pericolo. Un bambino di 12 anni, Todd Domboski, cadde in una voragine che si era improvvisamente aperta nel cortile di casa sua. Fortunatamente, riuscì a salvarsi aggrappandosi alle radici degli alberi fino all’arrivo dei soccorsi. Questo evento drammatico spinse le autorità a prendere provvedimenti più drastici.

Nel 1984, il Congresso degli Stati Uniti stanziò 42 milioni di dollari per acquistare le proprietà dei residenti e trasferirli in aree più sicure. La maggior parte degli abitanti accettò l’offerta e lasciò Centralia. Le case furono demolite, e le infrastrutture iniziarono a deteriorarsi.

Alcuni residenti, tuttavia, rifiutarono di andarsene. Nel 1992, il governatore della Pennsylvania dichiarò Centralia un dominio pubblico e ordinò l’espropriazione delle proprietà rimanenti. Nonostante ciò, un piccolo gruppo di persone decise di rimanere, ottenendo nel 2013 il diritto di vivere lì fino alla loro morte.

Centralia Oggi: Una Città Fantasma

Oggi, Centralia è praticamente una città fantasma. Le strade, una volta trafficate, sono ora deserte e in gran parte inghiottite dalla vegetazione. Molti degli edifici sono stati demoliti, lasciando solo i marciapiedi e i pali della luce come testimonianza di ciò che una volta era una comunità vivace.

La “Route 61”, un tempo una delle principali arterie di accesso alla città, è stata chiusa al traffico a causa dei danni causati dall’incendio. Questo tratto di strada è ora conosciuto come “Graffiti Highway”, un luogo popolare per i turisti che vogliono lasciare un segno del loro passaggio.

Il Fascino di Centralia nella Cultura Popolare

Nonostante la sua desolazione, Centralia ha catturato l’immaginazione della collettività. È stata l’ispirazione per il videogioco e il film Silent Hill, che presenta una città deserta e avvolta in una nebbia inquietante, con incendi sotterranei che bruciano incessantemente.

Documentari, libri e articoli di giornale hanno esplorato la storia di Centralia, rendendola un simbolo dei pericoli nascosti del sottosuolo e delle conseguenze a lungo termine dei disastri industriali.

Conclusione

Il mistero di Centralia è un monito potente sulla fragilità delle comunità di fronte alle forze naturali e agli errori umani. L’incendio sotterraneo, iniziato accidentalmente, ha trasformato una città fiorente in una desolata città fantasma. Sebbene la storia di Centralia sia tragica, essa serve anche come esempio di resilienza umana e della capacità di adattarsi e sopravvivere alle avversità. Con il fuoco che brucia ancora oggi, Centralia rimane una testimonianza vivente del passato e un argomento di fascino per il futuro.

web site: BorderlineZ

Altri articoli di BorderlineZ
Alla Ricerca della Città Perduta di Z: Il Mistero di El Dorado

Nel cuore delle giungle impenetrabili dell'America del Sud, sorge una delle più grandi leggende dell'esplorazione: la ricerca della leggendaria città Read more

Il Labirinto di Meride, un Mistero dell’antichità egizia

Il Labirinto di Meride (Egitto), spesso identificato con il Labirinto di Amenemhat III, è una delle strutture più enigmatiche e Read more

Le streghe di Salem

Per Processo alle streghe di Salem si intende una serie di atti rivolti a persone accusate di stregoneria che si Read more

Ötzi: Il Mistero dell’Uomo dei Ghiacci

Otzi, conosciuto anche come l’Uomo dei Ghiacci, è una mummia naturale di un uomo vissuto circa 5.300 anni fa, scoperta Read more

0 0 voti
Vota l'articolo

Chat ufficiale BorderlineZ

Novità: E' disponibile il nuovo canale Telegram al seguente link:

BorderlineZ_Channel, si uno dei primi a iscriverti.

La navigazione in questo sito e totalmente gratuita, non chiederemo mai soldi o offerte (tramite paypal) a nessuno. Ma siccome mantenere un sito come questo ha i suoi costi ti chiediamo solo un piccolo favore, se ti piace BorderlineZ condividi più che puoi in nostri articoli nei vari social, per noi sarebbe molto importante. - Grazie e buona Navigazione

Iscriviti alla nostra Newsletter per rimanere sempre informato

E’ la prima volta che sei su BorderlineZ ?

Se ti è piaciuto l’articolo mi raccomando, torna a trovarci e iscriviti alla notra newsletter gratuita per rimanere informato. Commenta anche l’articolo se lo ritieni utile. Ufologia, Paranormale, Mistero, Complotto, Cronaca tradizionale etc.

Dai un’occhiata ai nostri ultimi video su YOUTUBE

  1. Giorgia Meloni #giorgia_meloni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 days ago By BorderlineZ Official Channel
  2. Attentato a Trump, i conti non tornano
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 2 days ago By BorderlineZ Official Channel
  3. #ufo #alieni
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 3 days ago By BorderlineZ Official Channel
  4. Italia #liberta
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 4 days ago By BorderlineZ Official Channel
  5. Assange #giornalismo
    Source:Video su ufo e alieni BorderlineZ Published on 5 days ago By BorderlineZ Official Channel
Subscribe
Notificami
guest
0 Commenti
Feedback in linea
Visualizza tutti i commenti
0
Commenta l'articolox